header logo

Che fosse un potenziale aggiunto dell'attuale rosa lo si era capito fin da subito e come al solito il suo direttore Corvino non si smentisce mai quando si parla di scouting e giovani investimenti. Si, perchè Patrick Dorgu è poco più di un ragazzino, classe 2004 e in piena fase di crescita, ma con la mentalità e l'atteggiamento in campo di un vero esperto e di chi, di calcio, ne sa qualcosa.

Campione d'Italia lo scorso anno con la Primavera di Coppitelli, con 4 reti all'attivo, da questo in corso, invece, è nell'orbita della prima squadra in Serie A, mostrandosi all'altezza dell'intero contesto e risultando un innesto di valore e gran prospettiva per il futuro.

La stagione di Patrick Dorgu

Patrick Dorgu
Patrick Dorgu

Il talentino della Nazionale danese è al suo secondo anno nel Salento. Arrivato in quello passato, in prestito, dalle giovanili del Nordsjaelland, in stagione è sceso in campo, tra i grandi, in 23 occasioni, mettendo a referto una pesantissima rete contro la Fiorentina, nel match vinto in rimonta al Via del Mare per 3-2 nei minuti finali. 

Corsa, dribbling, velocità e grande intensità durante la manovra offensiva, in questo campionato Dorgu si sta contendendo il posto da titolare con Gallo, sulla corsia di sinista, sorprendendo tutti per il suo strapotere fisico e la sicurezza dei propri mezzi mostrata, nello scendere in campo, e degna di un veterano nonostante la giovane età. Patrick ha nelle proprie mani (anzi nei propri piedi) un futuro roseo e ricco di grandi soddisfazioni, spetterà solo a lui continuare su questa strada per togliersi grandi soddisfazioni nel corso della sua carriera da calciatore e quanto reso, e maturato, con questi colori in meno di un anno è, certamente, di grande auspicio per lui ma anche per le casse della sua società, consapevole di avere in rosa un elemento promettente e di gran talento.

Com'è cambiato il suo valore di mercato

Patrick Dorgu

In estate, il club di via Colonnello Costadura aveva sborsato circa 200 mila euro per riscattarlo dal suo precedente club ma, a oggi, il suo valore di mercato si può dire esser letteralmente schizzato a cifre di gran lunga superiori rispetto a quella di partenza. Secondo la nota piattaforma online Transfermarkt, il suo valore di mercato si aggirerebbe attorno ai 7 milioni di euro. Numeri che saranno soggetti, indubbiamente, a ingenti cambiamenti soprattutto se dovesse rimanere su questi standard di rendimento. Durante il mercato di riparazione, diversi sono stati i tentativi di alcuni club per provare a strappare dal club giallorosso il suo gioiellino, tutti ovviamente rispediti al mittente. 

L'obiettivo della squadra è la salvezza e sarebbe controproducente privarsi, soprattutto in questa fase della stagione, di un ragazzo dalle qualità di Dorgu. Tutto rimandato alla prossima sessione, dunque, con il giovane che continua a lavorare per diventare tra i migliori nel suo ruolo, consapevole dei propri mezzi e delle indubbie qualità. Il mercato giallorosso entrerà nel vivo a breve e non osiamo immaginare quali “follie” potrebbero essere fatte per accaparrarsi le prestazioni di uno dei talenti più promettenti della sua generazione. Corvino ci ha preso anche questa volta, il solito Pantaleo…

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Aspettando il Salento Book Festival 2024: Fabio Volo presenta “Tutto è qui per te”