header logo

⚠️ Al termine di Lecce-Juventus, siamo pronti per dare i giudizi ai giocatori del Lecce. I nostri voti ai calciatori giallorossi sono assegnati in real time durante il match e non abbiamo il tempo di rivedere le azioni o consultarci con gli altri colleghi prima di pubblicare le nostre pagelle. 

Come ha giocato la difesa del Lecce? Le pagelle

Wladimiro Falcone 5
Sul secondo gol ha una buona quota di responsabilità, perché non esce per provare a intercettare un pallone su cui poteva perlomeno tentare di avventarsi.  

Valentin Gendrey 5,5
Risponde presente in fase difensiva, davanti si vede poco ma non ha molto campo da affondare. 

Marin Pongracic 5,5
Si esalta nei duelli rusticani, su tutti quelli con Vlahovic. Cerca l'anticipo e si spinge a tutto campo per ringhiare sugli avversari, ha una parte di colpe nelle letture sui due gol. 

Federico Baschirotto 5,5
Complessivamente attento nelle letture e nelle chiusure, anche se si fa cogliere impreparato come il resto della retroguardia nei due gol subiti.

Antonino Gallo 6,5
Costretto spesso ad abbassare il suo raggio d'azione, disputa una buona partita in entrambe le fasi, concedendo poco in fase difensiva e spingendosi in avanti quando può. 

Pipa locale a Muro Leccese dove vedere le partite

Come ha giocato il centrocampo del Lecce? Le pagelle

Mohamed Kaba 6,5
Ottima gestione della palla, grazie alla sua fisicità e al suo dinamismo. Propone anche buone trame di gioco, come una verticalizzazione nella ripresa che manda in area di rigore Almqvist.  

Ylber Ramadani 6
Nel primo tempo è di gran lunga fra i migliori, se non altro per alcuni ottimi recuperi nella zona nevralgica del campo. Nella ripresa più in difficoltà come il resto della squadra, ma nel complesso buona la prova. 

Joan Gonzalez 5
Troppo poco efficace nella sua azione, in entrambe le fasi sembra andare un po' in difficoltà. Davanti si vede poco, in fase di non possesso si fa infilare troppo spesso. 

Come ha giocato l'attacco del Lecce? Le pagelle

Pontus Almqvist 6
Le azioni offensive più pericolose nascono principalmente dalle sue folate sulla fascia. Gli manca però la conclusione. Recrimina anche per un rigore non dato.  

Nikola Krstovic 5,5
La prima conclusione è sua dopo pochi minuti dal calcio d'inizio e termina al lato sul secondo palo. Ogni tanto si incaponisce in area di rigore ma nel complesso gioca bene legando la manovra coi compagni.  

Remi Oudin 4,5
Si fa notare solo per un paio di buoni cross direttamente da calcio d'angolo, in campo è troppo inconsistente e raramente efficace.  

 
Quali sono state le sostituzioni di D'Aversa? Le pagelle

Patrick Dorgu 5,5
Un paio di accelerazioni e una conclusione morbida, ma nulla più. 

Santiago Pierotti 5,5
Ha poco spazio e non riesce ad incidere. 

Roberto Piccoli 5,5
Pochi palloni giocabili, quando entra la squadra è già in apnea.

Alexis Blin 5,5
Dovrebbe alzare gli argini in mezzo al campo ma non gli riesce. 

Nicola Sansone 5,5
Non si vede quasi mai, anche quando prova a rientrare al centro del campo. 

Come ha messo in campo il Lecce Roberto d'Aversa? 

Bene il primo tempo, nel quale il Lecce tiene con compattezza il campo concedendo poco e provando a pungere. Nella ripresa però la squadra si sfalda, perde le distanze e viene punita dalle solite disattenzioni. La gestione dei cambi non convince e dalla panchina non mette in campo le giuste risorse per stravolgere il corso del match. VOTO 5

 

locandina open day
locandina open day
Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
🍔🍟 Mc Donald's cala il tris: in via Taranto un nuovo MC Drive a Lecce

💬 Commenti