header logo

⚠️ Al termine di Lecce-Parma, siamo pronti per dare i giudizi ai giocatori del Lecce. I nostri voti ai calciatori giallorossi sono assegnati in real time durante il match e non abbiamo il tempo di rivedere le azioni o consultarci con gli altri colleghi prima di pubblicare le nostre pagelle. 

Come ha giocato la difesa del Lecce? Le pagelle

Federico Brancolini 5
Ha delle responsabilità sul primo gol, considerando che il tiro arriva sul primo palo. Nel complesso appare insicuro.

Lorenzo Venuti 5,5
Non si fa vedere granché, si limita a tenere la posizione, poca spinta e dietro cerca di contenere. 

Federico Baschirotto 5
Serata negativa anche per lui, sbaglia tanto soprattutto quando è chiamato a impostare l'azione da dietro. 

Ahmed Touba 5,5
In difficoltà come tutto il resto della squadra nel corso del primo tempo. Va un po' meglio nella ripresa, dove chiude bene gli spazi. 

Antonino Gallo 4,5
Commette una grossa ingenuità, regalando di fatto l'occasione del gol dell'iniziale vantaggio al Parma. Si rende protagonista di diversi errori e anche quando arriva sul fondo non incide. 

Come ha giocato il centrocampo del Lecce? Le pagelle

Medon Berisha 6
Pronti via, ci prova da centrocampo andando non lontano da un eurogol. Denota buona personalità, soprattutto nella gestione del pallone, anche negli spazi stretti. 

Ylber Ramadani 4,5
Sottotono, fa fatica a contenere le folate degli avversari soprattutto nella prima frazione di gara. Anche quando agisce da metronomo commette degli errori. Chiude male la partita commettendo il fallo da rigore.

Remi Oudin 4,5
Gioca compassato e sbaglia tanto, non entra praticamente mai in partita. 

Come ha giocato l'attacco del Lecce? Le pagelle

Gabriel Strefezza 6,5
Primo tempo in chiaroscuro, poi sale in cattedra. Prima confeziona l'assist per il gol di Piccoli e poi si mette in proprio, trovando la rete con uno splendido tiro a giro. 

Roberto Piccoli 6
Inizialmente fatica a trovare spazi, stretto nella morsa difensiva degli avversari, poi però si impone di prepotenza con la sua fisicità. Sigla l'1-2, ma ci sono situazioni negli ultimi metri in cui avrebbe potuto far meglio. 

Nicola Sansone 6
Fino al momento della sostituzione è il migliore dei suoi, nel primo tempo sfiora un gol dopo pochi minuti e poi colpisce un palo sempre rientrando dalla fascia verso l'interno. Anche quando la squadra è in difficoltà è l'unico a farsi notare.

 
Quali sono state le sostituzioni di D'Aversa? Le pagelle

Marin Pongracic 5,5
Entra lui e la difesa si riassesta, sfortunato però in occasione dell'autogol che decide la partita. 

Lameck Banda 5,5
Quando ha il pallone si rende pericoloso, ha una palla gol importante ma la fallisce malamente. 

Pontus Almqvist 5,5
Quando sgasa sulla fascia mette in difficoltà gli avversari, ma si crea pochi spazi.

Patrick Dorgu 5
Sbaglia sul finale di gara, quando manca la chiusura in occasione del gol che decide la partita.  

Nikola Krstovic s.v.
 

Come ha messo in campo il Lecce Roberto d'Aversa? 

Primo tempo horror, letteralmente da dimenticare, soprattutto dal punto di vista dell'atteggiamento. Nella ripresa la squadra cambia marcia e riesce a riacciuffare un pari che sembrava insperato. Peccato però per lo sfortunato epilogo, considerando che le occasioni per segnare il gol vittoria non sono mancate. Serviva più convinzione. VOTO 5

Lecce-Milan, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"