header logo

Archiviata la prima amichevole della stagione, Pantaleo Corvino non si è perso d'animo ed ha messo a segno un altro dei suoi colpi ad effetto portando a casa un giovanissimo e sconosciuto difensore: Zinedin Smajlovic. A questo punto non ci resta che fare il punto della situazione sulla Rosa a disposizione di Roberto D'Aversa e sui possibili movimenti di mercato in uscita. 

Quali sono i portieri dell'U.S. Lecce?

Nonostante sia ancora da inserire il numero 1, Trinchera e Corvino sono alla finestra per Wladimiro Falcone, i giallorossi possono contare in Rosa ben 5 portieri, tre di questi provengono dal settore giovanile. 

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato della situazione dei portieri in casa Lecce, spiegandovi cosa accadrà a Borbei e Brancolini nei prossimi giorni e quali sono le richieste sui ragazzi. Anche la situazione di Viola è in stand by. Con ogni probabilità i salentini punteranno su Bleve come secondo e uno tra Brancolini e Borbei come terzo portiere. 

Quali sono i difensori dell'U.S. Lecce?

A meno di clamorose opportunità, il mercato dei difensori in entrata dovrebbe essere concluso proprio con l'innesto di Smajlovic come quinto centrale. La zona nevralgica della difesa conta infatti quattro difensori e difficilmente si interverrà ulteriormente a meno che non esca qualcuno (Baschirotto o Dermaku). Da capire cosa deciderà il Lecce su Pascalau: concedergli un anno di prova o mandarlo a giocare in prestito?

Chiara anche la situazione esterni. Sono quattro più Lemmens che però lo scorso anno non giocò nemmeno un minuto. Corvino ha deciso di dare un'opportunità a Dorgu, salvo poi intervenire eventualmente nel mercato di riparazione e salvo anche referenze da parte di D'Aversa che sta valutando tutti in ritiro. 

Sulle fasce i giallorossi sono coperti perché nell'eventualità Venuti può ricoprire il ruolo di terzino mancino e Baschirotto correre a destra. 

Quali sono i centrocampisti dell'U.S. Lecce?

Qui si è in attesa della cessione eccellente: Morten Hjulmand dovrebbe partire anche se al momento non sono arrivate in via Costadura offerte interessanti. Attualmente i giallorossi sono persino troppi: ben 11 calciatori per 3 ruoli e si tratta di una zona che richiederebbe al massimo la presenza di 7-8 interpreti.

In questo caso Corvino dovrà necessariamente operare in uscita. Bjorkengren è alla finestra sulla situazione Brescia, potenzialmente anche Helgason dovrebbe andar via. Difficile che restino anche tutti e quattro gli innesti della Primavera, così probabilmente almeno uno potrebbe tornare da Coppitelli come fuori quota, e uno o due partire in prestito per fare esperienza. Il più indiziato a rimanere sembrerebbe essere Berisha, ma si attendono sviluppi in tal senso proprio dal ritiro. 

Oltretutto il Lecce sta ancora provando a portare Oudin in giallorosso, dunque non è escluso che a partire o a rimanere sia qualcuno in più.

Quali sono gli attaccanti dell'U.S. Lecce?

Il reparto che necessita ancora di innesti considerando Listkowski in uscita con Persson che dovrebbe essere mandato in prestito a giocare. Sulla destra Banda-Di Francesco dovrebbe essere confermata come coppia, anche se non si esclude la cessione del secondo, mentre a destra Almqvist sarà l'alternativa di Strefezza se quest'ultimo non dovesse trovare una soluzione di mercato soddisfacente. 

Al centro dell'attacco c'è incertezza. Ceesay e Burnete sono al momento le uniche “certezze” visto che anche Rodriguez dovrebbe essere sul mercato. Tuttavia, per il calciatore gambiano sono piovute offerte, attualmente non ritenute all'altezza, e per questo una sua cessione potrebbe aprire altri scenari. Al momento il Lecce sta cercando un attaccante titolare di spessore, ma se dovesse partire Assan, i giocatori da prendere sarebbero due.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"