header logo

Tra i tanti, c'è anche il nodo Alexandru Borbei da sciogliere. Il portiere protagonista dello Scudetto Primavera è al centro di numerose trattative di mercato che lo vedono ora lontano dal Lecce, ora presente nella Rosa della stagione 2023/2024. La sua permanenza nella prima squadra dipende non solo dalle sue scelte ma anche da quelle che opereranno Pantaleo Corvino e Stefano Trinchera rispetto alle scelte di primo, secondo e terzo portiere.

Chi sarà il portiere del Lecce il prossimo anno?

Questa è una domanda alla quale vorremmo rispondere ma al momento una risposta non ce l'ha. Fare il nome di chi difenderà i pali dei giallorossi è attualmente una vera e propria scommessa. L'unica cosa certa è chi sarà il secondo portiere a disposizione di D'Aversa e questo corrisponde al nome di Marco Bleve, fresco di rinnovo di contratto fino al 2026.

A questo punto resta da sciogliere il nodo relativo al terzo portiere: sarà Brancolini o Borbei? La strategia del club salentino prevede che almeno uno dei due vada a giocare in prestito ed evitare che passi una stagione nelle retrovie senza acquisire nuove competenze ed esperienze. Non è detto che però non siano entrambi a partire.

Qual è la situazione di Federico Brancolini?

Il portiere modenese potrebbe partire in prestito per giocare. Sarebbe questa l'idea del club di via Costadura sul futuro dell'ex Fiorentina. Brancolini infatti ha 22 anni ma non ha acquisito esperienza tra i professionisti dopo aver giocato nella Primavera viola. Al suo attivo ha solo una presenza in un Fiorentina-Bologna del 2020 quando è entrato a 5 minuti dalla fine della partita al posto di Terraciano. Ora però è arrivato il momento di capire se il talento espresso nelle giovanili sarà evidente anche tra i professionisti.

Mercato dei portieri: la Serie C vuole Alexandru Borbei

Attualmente è ancora presto per vederlo tra i pali del Lecce in Serie A, per questo il suo futuro è scritto: se dovesse restare in giallorosso, sarebbe la terza o la quarta scelta a seconda che Brancolini resti nel Salento. Attorno al talento rumeno si è scatenata una vera e propria bagarre in Serie C. Anche Borbei non ha esperienza tra i grandi e per questo motivo le richieste non sembrerebbero essere proprio lusinghiere. 

A cercarlo sono stati tre club di Serie C con modalità differenti. 

Al momento, è stata respinta la richiesta dell'Avellino, che ha chiesto il giocatore in prestito secco ma il giocatore avrebbe risposto picche dal momento che il club campano gli avrebbe garantito solo un posto come secondo.

Respinta anche la richiesta del Crotone che, a differenza dell'Avellino, aveva chiesto di acquisire il portiere rumeno a titolo definitivo dal Lecce. Corvino però avrebbe avanzato una richiesta di circa mezzo milione di euro che il club calabrese in un primo momento ha deciso di non accettare.

Alla finestra restano anche la Virtus Francavilla, Pontedera e Carrarese. 

 

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"