header logo

Giovedì sera alle ore 21:00 torna “PL Night" con tre ospiti. Con Filippo Verri, Andrea Sperti e Carlo Legittimo ci saranno Checco Lepore, Matteo Di Piazza ed il collega Enrico Brigi da Verona. 

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta.

Cos'è Twitch? 
 

Twitch

Una piattaforma di streaming online dove è possibile trasmettere contenuti in diretta. Tutti hanno la possibilità di seguire e commentare in maniera gratuita. È possibile iscriversi al nostro canale sia dal sito online sia dall'applicazione, disponibile su smartphone, tablet, smart tv e dispositivi mobili.

Tre appuntamenti fissi a settimana sul Lecce

-Lunedì alle 15:30
-Giovedì alle 21:00
-Venerdì alle 11:00

Seguirci in diretta è totalmente gratuito e per commentare basta essere iscritti a Twitch e al nostro canale. Per rimuovere i fastidiosi spazi pubblicitari, poter vedere in differita tutti gli appuntamenti settimanali e accedere all'esclusivo gruppo Telegram è necessario abbonarsi, una fidelizzazione maggiore rispetto all'iscrizione al canale.
Attiva la campanella per ricevere le notifiche su ogni diretta.

Come abbonarsi gratuitamente?

L'abbonamento è mensile, dunque è necessario rinnovarlo ogni 31 giorni per non perdere i vantaggi.
È gratuito per chi ha Amazon Prime, mentre costa 4 euro per gli altri utenti.

Accedendo alle impostazioni del proprio profilo su Twitch e andando nella sezione “collegamenti” è possibile collegare l'account Amazon (dove si ha Prime) all'account Twitch. In questo modo all'interno del profilo Twitch personale si avrà un abbonamento gratuito da poter utilizzare ogni mese. A questo punto basterà trovare il canale Twitch di PianetaLecce, selezionare l'opzione ABBONATI, scendere fino in fondo nella finestra a comparsa e selezionare l'opzione gratuita Prime, indicata dal simbolo della corona.

L'abbonamento è mensile, dunque sarà necessario rinnovarlo ogni 30 giorni per non perdere i propri vantaggi!

Verona-Lecce, Live Reaction di Pianetalecce al Pipa di Muro Leccese
Scommesse, “betting partner” in Serie A: un fenomeno in crescita