header logo

Dopo quanto accaduto nelle scorse ore presso il Lecce Club di Cutrofiano, il centro di coordinamento prende le distanze e si scusa con il presidente Sticchi Damiani. 

Ecco la nota integrale:

Il Lecce club centro di coordinamento precisa che il club di Cutrofiano, recentemente affiliato, ha regolarmente aderito allo statuto e comunicato la lista degli iscritti, tifosi giallorossi. I vincoli che scaturiscono dall'affiliazione al centro di coordinamento Lecce Club non si esauriscono al solo momento della affiliazione e della nascita del club ma perdurano nel corso della vita del club stesso. 

Il centro di coordinamento monitora tutti i centri affiliati affinché garantiscano le finalità proprie dei Lecce club, anche esercitando poteri di revoca quando queste non siano effettivamente perseguite. Il centro di coordinamento si scusa altresì con il presidente Saverio Sticchi Damiani, del tutto estraneo (al pari dell' US Lecce)  alle procedure di affiliazione dei nuovi club, per l'eventuale disagio provocato dagli sviluppi di questa vicenda a cui è stato involontariamente associato solo per aver accettato, con la consueta disponibilità, di partecipare all'inaugurazione del Lecce Club Cutrofiano a lui intestato.

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
Baschirotto: “Gotti ha fatto crescere la nostra autostima, è molto preparato”