header logo

Si sono aperte le iscrizioni al Corso di formazione pratica sulla Riforma dello Sport organizzato dal Corso di Laurea in Diritto e Management dello Sport dell’Università del Salento e dall’Associazione Consulenti dello Sport e del terzo settore.

Il corso, in programma da settembre a dicembre 2024 e in corso di accreditamento presso i vari ordini professionali, si rivolge a consulenti del lavoro, avvocati, commercialisti e operatori di associazioni sportive che gestiscono nel pratico la gestione giuslavoristica dei propri collaboratori.  
 

Le dichiarazioni degli organizzatori del corso
 

Si tratta di un importante momento di formazione e riflessione – spiegano il Prof. Attilio Pisanò e l’Avv. Emanuela De Leo, coordinatori scientifici del Corso – volto a mettere insieme competenze scientifiche e professionali con l’intento di approfondire alcune tra le questioni più importanti nella gestione delle società sportive toccate dalla recente Riforma dello sport.


Una Riforma, quello dello sport, che ha toccato tutto il settore sportivo – continua il Prof. Luigi Melica, Direttore del Dipartimento di Scienze giuridiche e docente del Corso – e che ancora non è stata digerita appieno dalle tante realtà che operano nel mondo dello sport.

Per questo motivo l’Università del Salento – continua Melica – ha voluto proporre un percorso di formazione pratica avvalendosi della collaborazione dell’Associazione Consulenti dello sport e del terzo settore da tempo attiva nel settore della formazione in ambito giuslavoristico.


Le lezioni – continua l’Avv. Paolo Rendina di Consulenti dello Sport e del Terzo Settore – avranno un approccio pratico con coinvolgimento diretto dei partecipati per l’individuazione delle problematiche e l’elaborazione di ipotesi di soluzione.

 

I docenti del corso


 

Tra i docenti del corso, il Prof. Avv. Salvatore De Vitis (Università del Salento), il Prof. Dott. Stefano Adamo (Università del Salento), l’Avv. Paolo Rendina, la Dott.ssa Katia Arrighi, il Dott. Andrea Macino, l’Avv. Marcello Amodio. Le lezioni si terranno in modalità online e la didattica sarà completata con un test finale di comprensione e autovalutazione al termine di ogni lezione.
Al termine dell'intero ciclo delle lezioni sarà rilasciato un attestato di partecipazione con l’indicazione dei contenuti specifici del corso.
Le iscrizioni saranno aperte dal 10 giugno 2024 sino alle ore 18 del 10 settembre 2024.
Per accedere al corso, che avrà dei posti limitati e si attiverà con un numero minimo di 15 partecipanti, è necessario presentare domanda di iscrizione collegandosi al seguente indirizzo 

Per ulteriori informazioni consultare  o scrivere a [email protected]

locandina open day
locandina open day
Mattia Felici in Serie A? Lo vuole l'Empoli
Bogdani: "Ramadani è un grande palleggiatore, la squadra sa tenere il possesso"

💬 Commenti