header logo

Stagione stregata per Jeppe Corfitzen, tra i protagonisti della cavalcata Scudetto con la Primavera di Coppitelli un anno fa. Nonostante gli ottimi presupposti, con la convocazione per il ritiro e l'esordio in Prima Squadra, l'annata del classe 2004 è da dimenticare.

Il ritiro con D'Aversa, l'esordio in Coppa Italia e in Serie A

Nel pre-campionato Corfitzen aveva stregato l'ex allenatore del Lecce, tanto da meritare la conferma in Prima Squadra. Il danese poi è stato lanciato in campo nella prima uscita stagionale, il successo casalingo contro il Como. 

Jeppe Corfitzen

A ottobre, successivamente, il debutto in Serie A nella sconfitta contro il Napoli. Il minutaggio con i partenopei non ha trovato continuità nelle gare successive: il Lecce ha iniziato a perdere posti in classifica e Corfitzen è stato aggregato nuovamente agli ordini di Coppitelli.

Numerosi infortuni, fino alla rottura del legamento crociato

Il bilancio con l'U19 non è affatto male: 11 partite, 4 gol e 1 assist. L'exploit il 13 gennaio quando una tripletta spiazzò il Genoa. Purtroppo, la sua stagione è stata notevolmente condizionata dagli infortuni, prima alla spalla, poi al ginocchio.

Tornato in campo a meno di due mesi dalla lesione del menisco mediale, ad inizio aprile è arrivata la rottura del legamento crociato nella gara pareggiata col Sassuolo:

L'U.S. Lecce comunica che il calciatore Jeppe Corfitzen si è sottoposto a risonanza magnetica, presso lo Studio Radiologico Quarta Colosso di Lecce, che ha evidenziato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro.

Corfitzen Sassuolo

Infortunio Jeppe Corfitzen: i tempi di recupero

Jeppe Corfitzen dovrebbe tornare a pieno regime a inizio 2025. Non prenderà parte al pre-campionato estivo e anche nei primi mesi della nuova stagione dovrà continuare a lavorare per recuperare pienamente dal grave infortunio e riatletizzarsi, svolgendo praticamente un ritiro autonomo.

Bentivogli su Rodriguez: "Avevamo la sensazione di aver preso un giocatore in grado di fare la differenza in B"
Lecce, occhi anche in Serie B: segnalato un fantasista