header logo

Come comunicato dalla FIGC, la Nazionale Under 21 chiude la sua stagione con la partecipazione alla cinquantesima edizione del 'Tournoi Maurice Revello', appuntamento che gli Azzurrini torneranno a disputare a distanza di 13 anni dall'ultima apparizione. Il torneo si giocherà da lunedì 3 a domenica 16 giugno nel sud della Francia, con 10 squadre al via divise in due gironi da 5 e l'Italia (che a settembre tornerà in campo per le qualificazioni a EURO 2025) inserita nel Gruppo B con Ucraina, Indonesia (che ha preso il posto dell'Egitto), Giappone e Panama.

L'esordio della squadra di Carmine Nunziata è in programma martedì 4 giugno alle 15 a Vitrolles contro il Giappone; seguiranno Ucraina-Italia (giovedì 6 alle 15 ad Aubagne), Italia-Panama (lunedì 10 alle 18.15 ancora ad Aubagne) e Italia-Indonesia (mercoledì 12 alle 18.15 a Salon). In mezzo, il turno di riposo previsto alla terza giornata, quella di sabato 8. Nell'altro girone sono inserite Arabia Saudita, Costa d'Avorio, Francia, Messico e Corea del Sud. 

Alla fine della fase a gironi, le prime classificate di ciascun raggruppamento giocheranno la finale per il primo e secondo posto, e così a scendere fino alla finale per la nona e decima posizione riservata alle quinte classificate. 

Nunziata, per il 'Tournoi Maurice Revello', ha convocato 26 giocatori che si raduneranno entro la serata di domenica 2 giugno in un hotel di Fiumicino (Roma): nella lista figurano numerosi giocatori alla prima chiamata in Under 21. I difensori Bertola, Bonfanti, Fontanarosa, Pieragnolo e Veroli, i centrocampisti Faticanti (di proprietà del Lecce dopo il prestito alla Ternana), Pisilli e Zuccon, gli attaccanti Cerri, Fini, Kouda e Raimondo. 

Giacomo Faticanti

La partenza per Marsiglia è prevista per il giorno successivo, con Nunziata che sarà a disposizione dei media per una conferenza stampa (con possibilità di collegamento da remoto per i media) in programma alle ore 14.30.  Le partite del 'Tournoi Maurice Revello' saranno trasmesse in diretta su Rai 2.  

Ancora polemiche sugli stranieri nella Primavera del Lecce: a farle i soliti disinformati
Acerbi fuori dall'Europeo! Spalletti amareggiato: duro colpo!