header logo

Giornata intensa per tutti i tifosi del Lecce che, nonostante la giornata estiva, hanno scelto di seguire le partite delle dirette concorrenti dei giallorossi.

Le partite delle altre in attesa di Cagliari e Verona

In attesa del posticipo di serata tra Inter e Cagliari e di quello di domani tra Atalanta e Verona, oggi sono scese in campo Frosinone, Sassuolo ed Udinese. Le prime due hanno conquistato due pareggi prestigiosi rispettivamente con Napoli e Milan, mentre la gara dei friulani è stata sospesa a causa di un problema fisico di Ndicka, il quale ha sentito un dolore al petto ed è uscito in barella.

Come detto, ottimo pareggio del Frosinone in casa del Napoli, con i ciociari che hanno riagguantato il punteggio per due volte grazie ai gol di Cheddira, sbagliando anche un penalty nel primo tempo.

Pareggio scoppiettante anche al Mapei tra i neroverdi ed i rossoneri. Inizio scoppiettante dei padroni di casa, con due gol nei primi 10 minuti, ma alla fine pareggio ottenuto dalla squadra di Pioli proprio allo scadere in rimonta.

Pedro Obiang del Sassuolo

Le dichiarazioni di Ballardini

Queste le parole di Ballardini, allenatore dei prossimi avversari del Lecce, alla fine del match contro i rossoneri: 

La partita è stata fatta bene, siamo calati negli ultimi 20-25 minuti, non me l'aspettavo, poi è chiaro giochi contro dei motori con cilindrata importante. Il Sassuolo la partita l'ha fatta bene contro una grande squadra che ha fatto una partita seria sin da subito. Ci teniamo la prestazione, il punto che è arrivato contro una grande squadra, e il pensiero va alla prossima partita: siamo lì e vogliamo giocarcela. 

L'infortunio di Toljan è stato un problema perché abbiamo consumato uno slot subito, giochi contro il Milan ed è una ulteriore difficoltà. Bisogna che in allenamento siamo ancora più bravi nell'aggressione, nel non far giocare gli altri tranquillamente nella nostra metà campo perché se siamo più bravi in queste situazioni evitiamo delle complicazioni. Oggi siamo calati molto negli ultimi 25 minuti. Hai una situazione di quattro contro due, puoi chiudere l'azione, magari non fai gol e ti metti a posto, poi perdi palla e gli avversari vanno sul 3-2 e sulla nostra situazione ha influito molto, perdi serenità e sicurezza e questo è successo

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
2 gol e 2 assist ma tanta esperienza: l'importanza di Sansone in questo Lecce