header logo

Lo scorso Assan Ceesay e Lorenzo Colombo sono stati, a turno, al centro delle polemiche di buona parte di tifoseria giallorossa. In molti, infatti, hanno accusato la dirigenza giallorossa di aver puntato su due attaccanti non all’altezza della categoria.

Il confronto 

Oggi, quindi, giunti alla ventiduesima giornata di campionato, trascorso poco più di un girone, abbiamo deciso di confrontare la stagione dei due centravanti dello scorso anno con quella di Nikola Krstovic e Roberto Piccoli.

A questo punto del campionato, Assan Ceesay aveva segnato 3 gol, contro Inter, Salernitana e Fiorentina, ma nella giornata successiva, la numero 23, avrebbe poi trovato la via della quarta rete stagionale, una marcatura super contro l’Atalanta.

Lorenzo Colombo, dal canto suo, aveva già segnato 4 gol, vivendo il miglior momento della sua stagione in giallorosso a cavallo della pausa a causa del Mondiale in Qatar. Dopo la rete alla Lazio, la quarta del suo torneo, arrivata alla sedicesima giornata, l’attaccante ha smesso di segnare, siglando poi soltanto il rigore decisivo in quel di Monza.

Nikola Krstovic

Altro campionato, altro allenatore

Si certo, lo sappiamo. È difficile paragonare le due stagioni, soprattutto visto che l’allenatore del Lecce è diverso. Lo scorso anno la truppa di Baroni creava di meno rispetto a quella di D’Aversa e la punta centrale aveva meno palloni giocabili e puliti. Piccoli e Krstovic hanno segnato rispettivamente 5 e 3 gol in Serie A, con il primo che ha giocato sensibilmente di più del secondo. Ceesay e Colombo, tra l’altro, erano attaccanti con caratteristiche differenti, che difficilmente avrebbero potuto giocare insieme. I due centravanti di questa stagione, invece, sono simili in molti aspetti e forse, in alcuni frangenti, potrebbero addirittura rendere meglio uno al fianco dell’altro.

Queste, però, sono valutazione che spettano a Mister D’Aversa, fermo restando che in 3 delle 4 vittorie ottenute dai giallorossi in questa stagione il gol è arrivato con le due punte in campo. Forse una coincidenza, o forse no. 

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Lecce, fatta per l'esterno 2005 Till Winkelmann dal Werder Brema