header logo

Curiosità che arriva dal mondo della danza. L'etoile salentina Nicoletta Manni si trucca nel Teatro Hong Kong Cultural Centre per la prima de “Le Corsaire” indossando un maglia del Lecce con dietro il suo cognome.

Si tratta di una bellissima rappresentazione della salentinità all'estero portata avanti da un'esponente importantissimo della danza salentina, parliamo di una ragazza salentina, originaria di Santa Barbara (Galatina) che a soli 12 anni veniva ammessa all'Academia Teatro alla Scala di Milano. Subito dopo è stata ingaggiata dallo Staatsballett di Berlino e successivamente, su invito di Makhar Vaziev, ha partecipato alle audizioni per il Corpo di Ballo del Teatro della Scala classificandosi prima. Nel 2014 è diventata la prima ballerina e nel 2015 riceve la candidatura per il Prix Benois de la Danse per Le jeune homme et la mort di Roland Petit.

Stiamo parlando di una delle esponenti più importanti e rappresentative del nostro territorio che questa mattina è uscita sul profilo Instagram della US Lecce Program così:

 

 

 

In diretta su Twitch a partire dalle 15:30. Come seguirci
Sempre Burnete: il Lecce Primavera pareggia con la Fiorentina