Il Lecce si schiera con un 5-3-2. Rossettini, Lucioni, Dell’Orco sono i tre centrali, con Rispoli e Donati sulle corsie esterne. Petriccione-Deiola e Mancosu  in mezzo con Babacar e Lapadula in attacco. Nel 3-5-2 dell’Inter Conte recupera Barella e Skriniar, squalificati sabato scorso contro l’Atalanta. In difesa Godin vince il ballottaggio con Bastoni, mentre come quinto a sinistra c’è Biraghi perché Asamoah non è al meglio. Davanti Lautaro e Lukaku. Out D’Ambrosio, Politano e il nuovo acquisto Young, che sarà a disposizione per la prossima.

Il tabellino dell’incontro

Le pagelle dei calciatori del Lecce

1. PRIMO TEMPO

La prima occasione è dell’Inter. Lukaku calcia di prima di sinistro, da fuori, dopo uno scarico di Lautaro: tiro potentissimo fuori di poco dal palo lontano. Il Lecce risponde con una ripartenza veloce del Lecce, Rispoli crossa da destra e trova Mancosu tutto solo sul secondo palo: calcia di prima ma colpisce male e da due passi spreca sopra la traversa. Alla mezz’ora Brozovic ci prova con un interno destro di prima intenzione dal limite, Gabriel rimane fermo ma viene salvato dal legno alla sua sinistra. Gli ospiti insistono, ancora due volte pericoloso Brozovic: il nerazzurro calcia dopo la sponda di Lautaro, Gabriel respinge ed è lui stesso che di testa si avventa sulla ribattuta. Il portiere giallorosso gli dice ancora una volta no. Al 46′ letale la ripartenza del Lecce. Donati da destra serve Babacar dalla parte opposta, sponda di testa e tocco di mano di Sensi. Giacomelli non ha dubbi. Calcio di rigore. Interviene però il Var, Giacomelli torna sui suoi passi e cancella il penalty: il braccio di Sensi è lungo il corpo e non punibile con il tiro dagli undici metri.

2. SECONDO TEMPO

Nella ripresa il Lecce si rende pericoloso. Cross da destra di Rispoli, la palla arriva a Donati sul secondo palo: tiro deviato fuori in angolo. Sugli sviluppi del corner, sponda aerea di Lucioni per Babacar che si coordina e calcia al volo: destro fuori di poco. Appena entrato, Bastoni porta in vantaggio l’Inter. Su calcio d’angolo i nerazzurri giocano la palla corta e liberano al cross Biraghi da sinistra: cross perfetto in area per l’inserimento sul primo palo dell’ex Parma che di testa fa 0-1. Il Lecce trova subito il pareggio: dopo una lunga azione, la palla arriva a Majer che crossa da sinistra. Mancosu si inserisce bene e devia la palla in rete per l’1-1. Il Lecce cerca la vittoria: punizione perfetta a rientrare col sinistro di Falco, sfortunato perché la palla prende il palo esterno.

Il Lecce interrompe la serie di 4 sconfitte consecutive e sale 16 punti in classifica. L’Inter pareggia la seconda gara di fila e va a 47, a -1 dalla Juventus che giocherà questa sera. Potenzialmente se la Lazio dovesse vincere il recupero col Verona, sarebbe anche sopra ai nerazzurri di un punto.