header logo

È terminata domenica pomeriggio la stagione 2023-24 del Lecce. C'è chi non è in vacanza: in Via Colonnello Costadura stanno arrivando numerose convocazioni dalle selezioni maggiori e non. Nello specifico Pongracic, Ramadani e Berisha dovrebbero disputare gli Europei in Germania.

Non tutti i giocatori convocati nell'ultima giornata di campionato torneranno nel Salento a causa della scadenza dei rispettivi contratti, mentre saranno a disposizione di Gotti dei calciatori che il tecnico non ha mai avuto nel Salento in virtù dei rientri dai prestiti. Diamo uno sguardo alla rosa che potrebbe ritrovarsi tra l'ultima settimana di giugno e la prima di luglio.

I portieri del Lecce

Solo una piccola variazione per quanto riguarda il reparto composto dagli estremi difensori, che riabbraccerà Bleve, attualmente in prestito secco alla Carrarese. Falcone, Brancolini, Samooja e Borbei saranno sotto contratto col Lecce anche per la stagione 2024-25.

Wladimiro Falcone

I difensori del Lecce

Il reparto difensivo sarà in parte rivoluzionato, poiché il contratto di Dermaku scadrà e Touba, al netto di sorprese, non verrà riscattato. Dai prestiti torneranno Smajlovic e Lemmens: il primo non ha trovato spazio, mentre il secondo ha disputato una stagione sufficiente nel Lecco.

Fabbian Baschirotto

Saranno ancora sotto contratto Pongracic, Baschirotto, Gendrey, Venuti e Gallo, con Dorgu destinato a giocare in una zona più avanzata del campo. Probabile la convocazione di Esposito, aggregato in prima squadra di recente, così come Addo.

I centrocampisti del Lecce

Rientra alla base Faticanti in seguito al prestito secco alla Ternana. Da monitorare il futuro di Maleh e Helgason: rispettivamente l'Empoli e l'Eintracht Braunschweig hanno un diritto di opzione a proprio favore. I tifosi del club tedesco si dicono soddisfatti del rendimento di Helgason, dunque il riscatto non è da escludere. Non filtra nulla, invece, dalla Toscana.

Pronti a partire in ritiro Ramadani, Blin, Berisha, Gonzalez e Rafia. Proibitiva la presenza in prima battuta di Kaba, reduce dalla lesione del crociato neppure tre mesi fa. Scalpita Pierret, acquisito a parametro zero: verrà ufficializzato l'1 luglio.

ramadani blin

Dalla Primavera potrebbero essere aggregati McJannet e Samek. Non è da escludere neppure la prima convocazione per il giovane Yilmaz.

Gli esterni del Lecce

Il Lecce perde Almqvist, che tornerà al Rostov dopo il prestito secco annuale. Da vedere se Corvino e Trinchera decideranno di sedersi al tavolo delle trattative con la società russa. Banda, Dorgu, Oudin, Pierotti e Sansone comporranno la batteria provvisoria di esterni.

lobotka affronta dorgu

Rientra dal prestito al Lecco il polacco Listkowski. Corfitzen sarà alle prese con il recupero a causa dell'infortunio al crociato.

I centravanti del Lecce

Sotto la lente d'ingrandimento l'asse Lecce-Bergamo; i giallorossi hanno il diritto di riscatto sul cartellino di Piccoli, mentre i nerazzurri la contro-opzione, tuttavia le cifre in questione sono particolarmente elevate (12 e 15 milioni) e dalla scorsa conferenza stampa Corvino non ha fatto trapelare l'intenzione dei salentini.

krstovic

Krstovic vestirà la maglia del Lecce, così come Burnete; per il rinnovo del rumeno sono in corso dei contatti, ma l'accordo attuale copre la stagione 2024-25. Rientrano dai prestiti Voelkerling Persson (Vitesse) e Rodriguez (Ascoli).

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Programmato l’incontro tra Sticchi Damiani e Corvino: ecco quando ci sarà