SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
INTERVISTA COMPLETA

Sticchi Damiani a 360°: promozione, Baroni, abbonamenti, stadio, soci e sogni

Scritto da Filippo Verri  | 

Il presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani ha parlato ai microfoni del Nuovo Quotidiano di Puglia.

PROMOZIONE SOFFERTA - “È vero, è stata particolarmente sofferta, non certo per nostri limiti. Noi abbiamo fatto un percorso strepitoso, ma il campionato è stato difficilissimo per la presenza di compagini attrezzate. Anche chi è retrocesso è partito per fare un campionato diverso e sappiamo tutti com'è finita. Il Lecce è arrivato primo mettendo in mostra tanti giovani di proprietà.”

MESSAGGI RICEVUTI - “Devo dire che ho ricevuto migliaia di messaggi da tifosi, istituzioni, società di Serie A che mi hanno scritto, anche istituzioni arbitrali. Torniamo in una categoria che ho conosciuto e con presidenti che conosco bene. Devo ammettere però che i hanno riempito il cuore soprattutto i messaggi di alcuni amici.”

BARONI - “Il mister e i componenti del suo staff sono stati straordinari, gente di poche parole ma tanta sostanza e professionalità. Ho apprezzato il loro approccio così serio al lavoro. Insieme hanno raggiunto un risultato così complicato e sicuramente gran parte dei meriti è loro. È stato tutto così compresso il finale di campionato in cui, con due punti di differenza, potevi trovarti al primo o al quinto posto. Per questo motivo nessuno di noi ha mai parlato dei programmi futuri. Non è una frase di circostanza, siamo rimasti concentrati sull'obiettivo finale. Chiaramente nei prossimi giorni faremo le valutazioni con Corvino, Trinchera e con Baroni.”

CALCIATORI DI PROPRIETA' - “Questo aspetto ci rende orgoglios. Abbiamo davvero tanti calciatori di proprietà, ora basterà un certo numero di innesti per completare la rosa. È stato fatto un grande lavoro, c'è stat una razionalizzazione dell'organico. Andiamo in A avendo sotto contratto i grandi protagonisti della stagione, in questo modo abbiamo razionalizzato i costi in modo intelligente, grazie a Corvino e Trinchera. Così potremo migliorare la rosa ma sempre con rigore finanziario.”

EUROPA - “Il messaggio dei tifosi l'ho visto come un incoraggiamento, è giusto lasciare liberi i tifosi di sognare, è il bello del calcio. Bisogna avere la libertà di sognare senza porsi limiti ed è giusto il tifoso lo faccia. Per me è stato un gesto di stima, emozionante.”

MESSAGGIO AI TIFOSI - “Se avessimo avuto a disposizione due stadi Via del Mare li avremmo riempiti entrambi. La gente si è innamorata di questo progetto, penso si sia appassionata al nostro modo di fare calcio, ragionato e ragionevole. E soprattutto pieno di passione.”

CAMPAGNA ABBONAMENTI - “Certamente. E magari cercheremo di riaprirla subito considerato che la Serie A inizierà il 14 agosto. Prima il Via del Mare era un contenitore enorme dove c'era posto per tutti. Ora è diventato piccolo. Ecco perchè vogliamo dare l'opportunità a tutti di abbonarsi garantendo una presenza tutto l'anno. Certo, il sogno è lo stadio di soli abbonati.”

RITOCCHI AL VIA DEL MARE - “Abbiamo speso già oltre 6 milioni di euro per mettere a posto tante cose. Dal settore disabili alla ristrutturazione di tutta la est, sostituendo il vecchio ferro con i vetri. Poi ancora gli skybox, la pista e tanto altro. Nell'ultimo anno della Serie A ci siamo giocati parte del budget, un sacrificio che ora invece non dovremo più sopportare e destineremo alla parte tecnica. Il sogno resta la copertura dello stadio, ma ci deve essere un'intesa con il comitato organizzatore dei giochi del mediterraneo. Parcheggi? Il sindaco mi ha promesso che la zona antistante la tribuna centrale verrà sistemata e saranno collocati un po' di alberi. Noi non possiamo intervenire perchè quell'area non è oggetto della concessione."

DE PICCIOTTO - “Mi è dispiaciuto tantissimo ciò che è accaduto durante la premiazione.Tutti abbiamo fatti grandi sacrifici per raggiungere questo obiettivo, era una giornata di festa e anche Renè meritava di gioire con noi. Al netto di alcuni comunicati, posso assicurare che lui non voleva offendere nessuno. Conosco le intenzioni delle sue parole, nel calcio basta poco per essere fraintesi. Spero che tutto si chiarisca presto perchè mi dispiace davvero.”

MENCUCCI - “È un professionista di grande livello che conosciamo da tanti anni. Ora stiamo ragionando per rendere la sua collaborazione da occasionale a stabile, vedremo con che ruolo.”

NUOVI SOCI - “Posso dire che con Barbetta abbiamo completato l'ingresso mentre ora siamo ai dettagli con un altro potenziale socio, alle stesse modalità di Barbetta, non posso dire altro. Abbiamo previsto due soci al 10% cadauno convinti che la loro presenza possa rafforzare il club.”


💬 Commenti