SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
PAGELLE

Reggina-Lecce, le pagelle dei giallorossi

Scritto da Vittorio Murra  | 

Il Lecce è chiamato a fare la partita in quel di Reggio Calabria contro una squadra che non ha nulla da chiedere al campionato. Marco Baroni ha quasi tutti a disposizione, assente solo Blin per squalifica. Ecco i voti ai giallorossi dopo i 90 minuti di gioco. 

5 GABRIEL

Parata non perfetta in occasione del vantaggio della Reggina quando con i pugni respinge sui piedi di Folorunsho. Resta anche l'unico intervento della giornata, il che lo rende un gesto pesante ai fini del risultato finale.

4,5 CALABRESI

Soffre Di Chiara anche se questi non è che abbia spinto tantissimo. Spesso è risultato impreciso sui cross e generalmente molto confuso.

5,5 LUCIONI

Non particolarmente impegnato e questo è il più grande rammarico della giornata.  

5,5 TUIA

Partita che è la fotocopia del suo compagno di reparto.

4,5 BARRECA

Poco reattivo su Folorunsho che non può fare altro che far gol. La sua è una partita essenzialmente anonima. (dal 57esimo GALLO 5,5 - Se arriva un pericolo è proprio dai suoi piedi. Inspiegabilmente oggi parte dalla panchina) 

5 HELGASON

Marcatura leggera in occasione della rete della Reggina. Incide poco e niente in fase offensiva con errori grossolani che vanificano le iniziative giallorosse. (dal 57esimo RODRIGUEZ 4,5 - Non riesce a dare alla squadra quella imprevedibilità che ci si aspettava. Nella sola occasione in cui vede Turati la passa anziché provare a superarlo. ) 

5,5 HJULMAND

Solita gara di quantità e omni-presenza. Però stavolta ci mette meno qualità del solito e ne patiscono tutti.

5 BJORKENGREN

Anche lui stralunato e pasticcione. Ogni tanto prova un guizzo ma poi lo spreca. (dal 79esimo GARGIULO 4,5 - Entra in campo per l'onore della cronaca)

5 STREFEZZA

Prende il 17esimo legno della stagione e poi scompare come altri suoi compagni di squadra. (da 79esimo RAGUSA 4,5 - Fare peggio del compagno era difficile ma è bastato non toccare un pallone per superarlo)

4,5 CODA

La sua è la tipica giornata di campionato in cui non gli riesce niente ed è anche particolarmente irritante. All'80esimo sbaglia l'occasione dell'1-1. Ostinato a battere punizioni che non oltrepassano mai la barriera. 

4,5 DI MARIANO

Poche colpe in una partita in cui nessuno lo ha mai servito ma il risultato è che è stato praticamente inesistente. (dal 69esimo ASENCIO 4 - Ha fisico e capacità per incidere ma se non fosse per il colore dei capelli non lo avremmo nemmeno visto in campo)

4 BARONI

Mentre le altre pretendenti alla promozione diretta dilagano e si fanno sentire quando c'è la necessità, il suo Lecce cala spaventosamente di intensità e concentrazione. L'impressione che non posso farcela è diventata realtà al Granillo. Una squadra senza senso, ansiosa e priva di lucidità.


💬 Commenti