header logo

Sale l'attesa in casa Lecce che tra una manciata di ore scenderà in campo contro l'Empoli di Davide Nicola per il trentaduesimo turno. A partire dalla sfida con il club toscano, inizierà per i giallorossi un periodo delicatissimo della loro stagione, caratterizzato da una serie di scontri diretti, che molto potrà dire circa il futuro del club salentino nel campionato di Serie A. 

Il fattore campo e la vittoria che manca da tempo

La curva Nord

Importantissimo sarà l'apporto dei tifosi ma su questo, in realtà, non ci saranno grossi dubbi. Il pubblico leccese ha sempre risposto presente e, nonostante i tanti quanto inevitabili momenti difficili nel corso di un'intera stagione sportiva, non ha mai fatto mancare il proprio sostegno, riempiendo lo stadio, per supportare i suoi beniamini. Per questo, anche per la sfida contro gli Azzurri, siamo sicuri che il Via del Mare sarà gremito di gente, come abituati a vedere, per spingere i ragazzi a un successo che manca, oramai, da diverso tempo a questa parte.

Infatti, l'ultima vittoria dei salentini davanti al proprio pubblico risale allo scorso 2 febbraio contro la Fiorentina, in una gara ricca di emozioni ed enormi soddisfazioni. A deciderla fu Patrick Dorgu, segnando al 92esimo il gol del definitivo 3-2, ed il suo primo in massima serie, completando una straordinaria rimonta, iniziata solo due minuti addietro con il pareggio di Piccoli. 

Due sconfitte e un solo pareggio

La curva Nord

Dopo il successo contro i Viola, i giallorossi non hanno più vinto, collezionando un solo punto. Due le sconfitte: contro l'Inter e soprattutto contro il Verona dell'ex Baroni. Il pareggio, invece, è arrivato contro la Roma, al termine di una prestazione convincente ma che ha lasciato con l'amaro in bocca per le tante occasioni da rete create e non sfruttate nel migliore dei modi.

Il Lecce adesso avrà una grande occasione per riscattarsi, tornando a vincere al Via del Mare contro un avversario, certamente ostico, ma non impossibile da battere. In palio ci saranno punti pesanti e i giallorossi dovranno farsi trovare pronti. E'giunto il momento di tornare a gioire davanti ai propri tifosi. 

 

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
Tre dita per tre punti: Sant’Oronzo torna sulla colonna quando gioca il Lecce