SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
AMARCORD

Quando Ragusa stese il Bari con una doppietta

Scritto da Filippo Verri  | 

Doppietta al Bari 11 anni fa? La ricordo benissimo, fu la mia prima doppietta. A livello fisico sto bene, a Verona si lavora molto sotto questo aspetto. Può mancarmi un po’ il ritmo partita ma quando ho giocato in Coppa Italia sono stato in campo fino alla fine."

Si è presentato con queste parole in conferenza stampa Antonino Ragusa, il nuovo esterno offensivo del Lecce.

Arriva dal Verona, dove era in scadenza contrattuale, a titolo definitivo, ed ha siglato un accordo con i salentini fino al prossimo giugno.

Un giallorosso che implicitamente ha fatto già gioire i tifosi leccesi: era il 9 ottobre 2011 quando il classe 1990 stese i “cugini” con una doppietta, la sua prima in carriera.

Aveva appena 21 anni e con la maglia della Reggina risultò decisivo in un 3-1 casalingo ai danni dei galletti.

La prima rete arrivò al 39esimo, con un tap-in vincente sul primo palo in seguito alla discesa sulla fascia del compagno Rizzato.

Ragusa chiuse la gara al 61esimo: in seguito ad un contropiede mise a sedere Borghese con una finta e spiazzò Lamanna con una destro potente ed alto.

La nuova ala a disposizione di mister Baroni ha già fatto sorridere i tifosi del Lecce già 11 anni: ora è pronto a ripetersi in questa corsa alla promozione in Serie A.


💬 Commenti