SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
IL RETROSCENA

Offerte faraoniche per Calabresi: il calciatore rifiuta

Scritto da Filippo Verri  | 

Arturo Calabresi è stato uno dei trascinatori del Lecce nella passata stagione.
Dopo un girone di andata con poche presenze perlopiù da subentrato, l'ex Bologna si era preso gradualmente la fascia destra, facendosi trovare sempre pronto e scalzando alle volte Gendrey nella seconda parte di annata.

Il calciatore è legato ai giallorossi da un contratto fino al 2024 (con opzione di rinnovo) e apprezza molto l'ambiente leccese, tuttavia non è considerato una prima scelta dal club proprietario del suo cartellino.
I salentini hanno intenzione di lanciare Gendrey, classe 2000 dalle notevoli potenzialità, e nelle prime settimane di calciomercato hanno ufficializzato un'ulteriore acquisizione per il ruolo di terzino destro.

Parliamo chiaramente di Baschirotto, reduce da una buona stagione in B e prelevato dall'Ascoli per 350mila euro.
Attualmente, dunque, Calabresi rappresenta la terza scelta sulla corsia laterale ed il Lecce non sarebbe affatto contrario alla cessione in questa finestra di trasferimenti.
Il classe 1996, però, non ha intenzione di lasciare il Salento. Il difensore è molto legato alla città, ai tifosi, ai compagni e alla società, per questo ha espresso il desiderio di giocarsi le sue carte la prossima stagione.

Nelle ultime ore Calabresi ha ricevuto alcune offerte economiche molto importanti dalla A e dalla B a cifre decisamente notevoli, superiori a quelle che percepisce attualmente, ma le proposte allo stato attuale sono state respinte.
Il ragazzo crede di potersi far spazio nella formazione di mister Baroni nonostante la concorrenza e per il momento non è intenzionato a lasciare.

Si tratta di un giocatore molto duttile che nella passata stagione ha giocato anche da difensore centrale in situazioni di estrema emergenza (infortuni di Tuia e Dermaku); nel pre-campionato il tecnico toscano lo ha impiegato in quel ruolo per far spazio a Gendrey e Baschirotto a destra.

Calabresi, che nella scorsa annata ha indossato anche la fascia di capitano e custodisce tutt'ora nel cassetto questo sogno, vuole giocarsi le sue carte e per adesso nel futuro vede solo il Lecce.


💬 Commenti