header logo

Un uomo con il volto coperto e armato di coltello ha rapinato un negozio di spedizioni a Tuglie, minacciando un impiegato al collo e fuggendo con circa 1.200 euro in contanti.

L’episodio, avvenuto poco più di un mese fa, ha suscitato timore tra i residenti del paese. L’impiegato, dopo essersi ripreso dallo spavento, ha inseguito il rapinatore e lo ha filmato con il suo cellulare, mentre altri passanti avvertivano la polizia.

Grazie alle testimonianze, alle immagini, agli appostamenti e al riconoscimento dei vestiti e degli accessori usati dal rapinatore, gli agenti del Commissariato di P.S. di Gallipoli sono riusciti a identificare l’autore del reato: si tratta di un 39enne, residente in una località vicina, già noto per reati simili.

Venerdì pomeriggio, il Gip del Tribunale di Lecce, su richiesta del Pubblico Ministero, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei suoi confronti. L’uomo è stato arrestato dalla polizia e interrogato dal giudice, che ha confermato la misura cautelare.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"