SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
È PARI

Primavera 1, il Lecce ferma il Torino: termina 1-1 nonostante le numerose assenze

Scritto da Filippo Verri  | 

Un altro punto prezioso per la formazione Primavera del Lecce, che sul campo del Torino ha fermato i granata sul punteggio di 1-1.

I giallorossi hanno dovuto fronteggiare nuovamente numerose assenze; erano indisponibili gli infortunati Mommo, Lippo, Ciucci, Milli, Blondel e Gallorini, Trezza perché impegnato nella riatletizzazione, lo squalificato Gonzalez ed il portiere Borbei aggregato alla prima squadra.

Inoltre, nel riscaldamento si è fermato Macrì a causa di una contrattura muscolare.

Sono 10 quindi i calciatori out, ma nonostante ciò gli uomini di mister Grieco hanno retto per 90 minuti, passando in vantaggio con Carrozzo prima di essere recuperati dalla realizzazione sul dischetto di Baeten.

Il Lecce chiude il girone di andata da terza squadra meno battuta del campionato con appena quattro sconfitte: meglio hanno fatto solo le prime due della classe, la capolista Roma e il Cagliari attualmente secondo. 

Inoltre, la formazione Primavera salentina ha impiegato tanti classe 2004 e si trova attualmente in zona salvezza nonostante sia alla prima stagione in massima serie dopo tanti anni di assenza.

IL TABELLINO

Marcatori: pt 33′ Carrozzo; st 2′ Baeten (R)

Torino (4-3-3): Milan; Pagani (st 40′ Dellavalle), N’Guessan, Reali, Angori; Di Marco (st 27′ La Marca), Savini, Garbett (st 40′ Lindkvist); Baeten, Akhalaia (st 40′ Rosa), Zanetti (st 30′ Caccavo). A disp. Vismara, Sassi, Amadori, Polenghi, Wade, Giorcelli, Gineitis. All. Coppitelli.

Lecce (4-2-3-1): Samooja; Lemmens, Torok, Hasic, Nizet (st 34′ Oltremarini); Daka, Vulturar, Johannsson, Burnete (st 10′ Scialanga), Salomaa (st 17′ Pascalau); Carrozzo. A disp. Bufano, Dima, Russo, Dreier, Coqu. All. Grieco.

Ammoniti: pt 31′ Burnete; st 5′ Akhalaia, st 5′ Nizet

Arbitro: Angelucci di Foligno


💬 Commenti