header logo

Nuovo scandalo calcioscommesse in Italia: la situazione è in continua evoluzione e lo scenario peggiora di ogni ora, almeno stando a quelle che sono le indiscrezioni riportate da Dillingernews, giornale di Fabrizio Corona.

Dopo la notizia che ha coinvolto Nicolò Fagioli, nella giornata di ieri ecco arrivare la rivelazione su Sandro Tonali e Nicolò Zaniolo, già ascoltati dagli inquirenti e indagati (con tanto di sequestro di tablet e smartphone). Ma non è finita qui: già oggi su Dillingernews verrà svelato il nome di un calciatore della Roma, mentre nelle ultime ore sta circolando la voce per cui potrebbero esserci anche tre presidenti di Serie A coinvolti.

Nicolò Fagioli Lecce-Juventus

Ricordiamo che essere indagati non significa essere colpevoli. Saranno le autorità, che a quanto pare stanno indagando ormai da settimane con l’inchiesta partita dall’analisi di alcune piattaforme illegali, ad accertare l’effettivo coinvolgimento dei nomi circolati in queste ore.

Alla vigilia della cruciale sfida della Nazionale contro Malta, l’Italia del calcio mantiene il proprio focus sullo scandalo scommesse in Serie A. Fabrizio Corona, che ha dato un’accelerata decisiva alle indagini con le sue esternazioni, rivela sul suo profilo IG: “Nello scandalo ci sono tre presidenti coinvolti. Uno di essi lavora in una squadra del Sud Italia”.

Corona annuncia: "Caso scommesse, nessuno del Napoli è coinvolto!"

Fabrizio Corona, dopo aver fatto partire un nuovo scandalo legato al calcioscommesse, oggi è intervenuto al microfono di Radio Kiss Kiss Napoli: "Non c'è nessun calciatore del Napoli coinvolto in questo caso scommesse. Tra poco annuncerò il quarto giocatore coinvolto su Dillingernews. Tre presidenti di Serie A coinvolti? Questo non lo posso ancora dire perché è secretato dalla Procura".

Scossa sulla Serie A: “Tre presidenti coinvolti

Come se non bastassero le notizie su Fagioli, Tonali e Zaniolo, quest’ultimi due che hanno persino lasciato il ritiro della Nazionale, ecco che potrebbe esserci una nuova bomba sul calcioscommesse con il coinvolgimento di tre presidenti di Serie A.

Sul tema è intervenuto anche Fabrizio Corona che in un’intervista rilasciata a Radio Kiss Kiss Napoli, in cui ha sottolineato che non ci sono calciatori del Napoli interessati dalla vicenda, ha dichiarato che sulla possibilità che possano esserci tre presidenti di Serie A coinvolti non può ancora dire nulla in quanto “segretato dalla Procura”. 

Corona e i tre presidenti coinvolti, Sticchi Damiani del Lecce zittisce tutti

In tutta Italia, naturalmente, parte l'inutile toto-nomi su chi possa essere questo presidente della squadra del Sud. Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, è stato chiaro sui social pubblicando il seguente post. Chi vuol capire, capisca… con la buona pace di tutti.

 

Udinese-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"