SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
LA RICERCA

The Guardian: "Il fantacalcio mette a rischio la salute mentale"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Secondo quanto riportato dal The Guardian, una ricerca condotta dalla Nottingham Trent University e pubblicata sulla rivista Human Behavior and Emerging Technologies ha avuto come risultato che il fantacalcio, gioco popolare sia in Inghilterra che in Italia, rischia di compromettere la salute mentale di coloro i quali ci giocano. 

Il sondaggio è stato condotto su 1.995 persone che hanno registrato il loro coinvolgimento con il gioco  e l’effetto che ha avuto sul loro umore. Il 24,6% ha affermato che il gioco ha causato loro un leggero calo dell’umore..Il 44% degli utenti che ha trascorso più di 45 minuti a giocare ha registrato un umore di gran lunga peggiore a causa del fantacalcio. I ricercatori hanno scoperto che il coinvolgimento dei social media ha aggiunto una “miriade di complessi processi cognitivi e psicologici sociali che possono avere un impatto negativo sulla salute mentale”

Il dottor Luke Wilkins, ossia il ricercatore principale dello studio, ha parlato così della sua ricerca:

“Il fantacalcio è impossibile da vincere per la stragrande maggioranza di chi ci gioca ed è possibile che più una persona viene investita, più sarà influenzata negativamente quando perde. Il nostro studio mette in evidenza gli aspetti positivi generali che il gioco può portare, ma avverte anche dei potenziali aspetti negativi e giustifica l’idea che si dovrebbe fare di più per monitorare la quantità di tempo dedicata a questo gioco”.