SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
SCONFITTA AMARA

Primavera 1, il Lecce sciupa ed il Cagliari punisce: a Parabita termina 1-3

Scritto da Filippo Verri  | 

Sconfitta amara per il Lecce Primavera, che in quel dell'Heffort Sport Village di Parabita è caduto contro il Cagliari, secondo in classifica, nella prima giornata di ritorno del campionato Primavera 1.

La partita è stata ricca di colpi di scena che all'apparenza potevano cambiare l'inerzia della gara, ma gli ospiti, sicuramente più esperti dei padroni di casa, sono riusciti a mantenere il vantaggio procurato dopo appena 4 minuti, quando Tramoni con un tiro cross sul primo palo ha sorpreso Borbei.

In apertura di secondo tempo poteva cambiare tutto, con il rigore procurato dai salentini sul calcio d'inizio e l'espulsione del difensore avversario; dal dischetto, però, Gonzalez ha aperto troppo l'interno e la palla è terminata sul fondo.

La superiorità numerica non è stata sfruttata dal Lecce, che in pochi istanti si è ritrovato in dieci uomini in seguito alla doppia ammonizione dell'attaccante Carrozzo.

Poi con un uno-due Tramoni si porta a casa il pallone calando il tris.

A quindici dalla fine il capitano Vulturar prova a riaprire la partita con una gran rete dal limite dell'area.

Tanti rimpianti per una gara contro un avversario di livello assoluto visto il piazzamento in classifica ma che con più lucidità poteva essere fermato dai baby giallorossi.

IL TABELLINO

Marcatori: 4', 57', 70' Tramoni, 75' Vulturar.

CAGLIARI (4-3-3): D’Aniello; Zallu, Palomba, Conti, Iovu; Desogus (Masala 45′), Schirru (Sulis 50′), Astrand; Cavuoti (Carboni 65′), Tramoni (77′ Yanken) Luvubo (77′ Pulina) All. Agostini. A disposizione: Fusco, Corsini, Caddeo, Vitale, Murru, Coriano.

LECCE (4-2-3-1): Borbei, Nizet, Hasic (73′ Russo) , Salomaa, Vulturar, Johansson (Macrí 45′), Pascalau (83′ Haakmat), Carrozzo, Gonzalez, Daka (Oltremarini 73′) Lemmens. All. Grieco. A disposizione: Bufano, Dima, Burnete, Dreier, Gallorini, Scialanga, Oltremarini, Coqu.

Espulsioni: Zallu, Carrozzo.

Arbitro: Marco Emmanuele (sezione di Pisa). 
Assistenti: Roberto Terenzio (sezione di Cosenza), Vincenzo Pedone (sezione di Reggio Calabria).


💬 Commenti