header logo

Nonostante la retrocessione del suo Lecco e i 38 anni di età (39 il prossimo 16 agosto), di lasciare il calcio Checco Lepore non ne ha proprio voglia. Il fisico ancora glielo permette e per questo motivo per il difensore salentino si potrebbero aprire nuovi scenari in vista della prossima stagione.

I numeri del suo ultimo campionato

L'ultima esperienza in Serie B non è certamente stata delle migliori per Checco che con il Lecco, dopo una sola stagione in cadetteria, è retrocesso nuovamente in terza serie, arrivando ultimo in classifica.

Malgrado ciò, i numeri del classe 85' sono stati più che positivi sia in termini di rendimento che di bonus per i compagni di squadra: tra i giocatori più impiegati all'interno del gruppo, infatti, Lepore è sceso in campo 33 volte (32 delle quali dal primo minuto), mettendo a referto ben 4 gol e fornendo 6 assist. 

Cifre considerevoli (e non poco) per un ragazzo che nonostante il passare del tempo continua a stupire, portando con vanto e orgoglio in giro per l'Italia la sua identità salentina e l'amore per il suo Lecce.

A proposito di questo, solo qualche giorno fa durante un'intervista per i nostri microfoni dichiarava:

Il Lecce lo seguo sempre, se non è in concomitanza con le mie partite le vedo tutte. La salvezza? Ho festeggiato come tutti i tifosi del Lecce, ho tirato un sospiro di sollievo ed ho mandato un messaggio al presidente Saverio Sticchi Damiani.

locandina open day
locandina open day
Il Lecce di Luca Gotti: la possibile formazione da sogno aspettando il mercato
Italia umiliata anche dalla stampa estera

💬 Commenti