header logo

Prosegue la preparazione di Lecce ed Empoli in vista della delicatissima sfida di sabato pomeriggio che le vedrà opporsi in un incontro valevole per il trentaduesimo turno di campionato. Entrambe le compagini lottano per non retrocedere e, siamo sicuri, che la gara al Via del Mare sia, per ambe parti, uno scoglio cruciale della loro stagione al fine di ottenere punti pesanti in ottica salvezza. 

Lo sanno bene i due allenatori, Gotti e Nicola, i quali vorranno sbagliare il meno possibile mettendo in guardia i loro giocatori sulle possibili controversie e insidie della partita. 

I precedenti tra i due tecnici 

Gotti e Nicola si sono già affrontati nel corso della loro carriera in tre occasioni e il bilancio è favorevole al tecnico dei toscani con due vittorie e un solo pareggio. 

La prima volta risale al periodo Covid, nella stagione 2019/20. La sfida finì in parità con il punteggio di 2-2 e ad affrontarsi furono Udinese e Genoa con l'attuale tecnico dei giallorossi alla guida dei friulani. A passare in vantaggio furono i padroni di casa prima con Fofana e poi con Lasagna ma, nei minuti finali, gli uomini di Nicola ottennero il pareggio, grazie alle marcature di Pandev e Pinamonti; il secondo precedente risale alla stagione successiva con Nicola sulla panchina del Torino: a vincere furono i granata per 1-0, sul campo dell'Udinese, grazie a un rigore trasformato da Belotti nel secondo tempo.

Infine, l'ultima volta che Gotti e Nicola si sono affrontati risale allo scorso campionato e rispettivamente sulle panchine di Spezia e Salernitana. Anche in quell'occasione a vincere fu il tecnico piemontese grazie a un gol di Pasquale Mazzocchi davanti ai propri tifosi.

I precedenti tra Lecce ed Empoli 

Rafia in Empoli-Lecce di quest'anno

Nel Salento sono sedici, tra campionato e Coppa Italia, i precedenti tra Lecce ed Empoli. Il bilancio sorride al club salentino che ha vinto in sette circostanze, pareggiato in sei e perso in tre occasioni.

L'ultima volta risale allo scorso campionato, con Baroni in panchina, e finì con il risultato di parità e le reti di Strefezza e Parisi nel primo tempo.

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
Trevisani: "Theo Hernandez forse era arrabbiato, ma non ha fatto un bel gesto"