GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
L’ANALISI

Adani: “Il Lecce non meritava di perdere”. Cassano: “L’Inter poteva fare nove gol. Baschirotto da rosso”

Scritto da Filippo Verri  | 

Nella puntata di ieri sera della Bobo TV, Ventola, Cassano, Vieri e Adani hanno commentato la vittoria dell’Inter sul campo del Lecce.

Ventola: “Nei primi 20 minuti mi sembravano due categorie diverse. Tutta la squadra del Lecce ha la metà delle presenze in A di Handanovic. Poi succede un episodio, un fallaccio da arancione di Baschirotto che innervosisce la partita.”

Cassano: “Era rosso, non arancione. Ceesay non è male.”

Ventola: “Ho visto l’Inter mentalmente fragile, era una partita in cui si doveva stare 3-0 dopo 20 minuti e poi si rischia di perderla”.

Adani: “Per me l’Inter non ha fatto una grande partita. A Lecce ha tirato poco in porta, mentre i giallorossi se non para Handanovic vanno in vantaggio. Inzaghi ha deciso di buttare la palla dentro e se alla fine la palla va in rimessa laterale e non in corner la partita finisce. Il Lecce non meritava di perdere secondo me. Per me l’Inter deve smaltire dei carichi e una partita non fatta bene l’ha vinta grazie ad un episodio.”

Cassano: “Io invece ho visto che l’Inter non ha avuto mai problemi e poteva fare nove gol, il portiere ha fatto miracoli. La cosa che mi è piaciuta di più è l’imprevedibilità dei cambi, Inzaghi ha avuto coraggio. Gosens? Giocare con l’Inter è diverso rispetto che con l’Atalanta e se l’Inter non riesce a farlo ingranare è un problema. Dimarco lo vedo bene nei 3. 
Io Skriniar lo darei via per 60 milioni. Non mi risulta che l’Inter volesse a tutti i costi Bremer, era un interesse.”

Vieri: “Per me l’Inter ha fatto un grande errore a non prendere Bremer. Lukaku se si allena in un certo modo fa 25 gol, se non lo fa (così come Gosens) può avere problemi.” 


💬 Commenti