NOVITÀ’ DI GIORNATA

Novità fronte societario e asse di mercato con l’Empoli: ore calde in casa Samp

Scritto da Filippo Verri  | 

Tante novità in casa Samp, per quanto riguarda la società e non solo.
Come riporta ANSA, il fondo Merlyn Partners guidato dal manager Alessandro Barnaba ha presentato sabato scorso l'offerta vincolante per l'acquisto del club. Oltre all'aumento di capitale di circa 30 milioni di euro chiesto dal CDA, sarebbero subito messi nelle casse della società altri 20 milioni di euro. 

Dunque, sul piatto immediatamente 50 milioni da mettere esclusivamente nel club per dare finalmente un po' di ossigeno dal punto di vista finanziario. Inoltre, si partirebbe un piano per la ristrutturazione del debito societario che si aggira intorno ai 150 milioni di euro. Adesso il fondo aspetta una risposta in occasione dell'assemblea degli azionisti del 19 dicembre. Per avere il via libera, però,  servirà l'assenso della famiglia Ferrero, proprietaria della Sampdoria: per consentire l'aumento di capitale a soggetti terzi è necessario, infatti, l'ok dell'azionista di maggioranza.

Situazioni in via di sviluppo anche in ottica calciomercato.
E‘ ormai prossimo l’addio di Francesco Caputo che tornerà a vestire la maglia dell'Empoli a partire da gennaio. 
Il club toscano avrebbe definito l'accordo per il ritorno del centravanti classe '87 in prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza. 

Percorso opposto per due calciatori oggi a disposizione di Zanetti. Infatti, in cambio, si trasferiranno a titolo temporaneo alla Sampdoria l'attaccante Sam Lammers (di proprietà dell'Atalanta) e il centrocampista Razvan Marin (proprietà Cagliari).

Intanto, la squadra ha disputato un match amichevole in Turchia, vinto 5-1.
La manita blucerchiata ai danni del TS Galaxy porta le firme di Francesco Caputo, Manolo Gabbiadini (tripletta) e Fabio Quagliarella su punizione. Inutile la rete della bandiera dei sudafricani con Bathusi Aubaas. Il prossimo appuntamento amichevole per la squadra di Dejan Stankovic è in programma il 15 dicembre contro l’Adana Demirspor.