SEGUI LA DIRETTA

Lecce-Varazdin 2-0: il tabellino

Scritto da Filippo Verri  | 

SEGUI IN DIRETTA LA NOSTRA RADIOCRONACA: CLICCA QUI

LECCE-NK VARAZDIN: 2-0

Marcatori: 8' e 16' Gonzalez

Lecce: Falcone, Gendrey (31'st Lemmens), Baschirotto (1'st Tuia), Umtiti, Gallo (31'st Pezzella), Blin (31'st Björkengren), Hjulmand (31'st Listkowski), Gonzalez (37'pt Askildsen), Strefezza (16'st Oudin), Colombo (16'st Voelkerling) , Di Francesco (1'st Rodriguez). A disposizione: Brancolini, Bleve, Samooja, Cetin, Ceesay. Allenatore: M. Baroni

NK Varazdin: Radosevic (24'st Bulat), Stanic, Stolnik (1’st Jelenic), Ba (24'st Skaricic), Kolaric, Teklic, Puchlin, Pilj (24'st Lusavec), Herrera (1’st Peric), Brodic (1’st Banovec), Sego (1’st Elezi). A disposizione: Tezak, Pellumbi, Ocvirek, Urata. Allenatore: M. Kovacevic

Marcatori: 7’pt - 16'pt Gonzalez
Recupero: 2'pt - 5’st

Arbitro: Ivano Pezzuto della sez. di Lecce
Assistenti: Alessandro Cipressa della sez. di Lecce - Mattia Politi della sez. di Lecce
IV Ufficiale: Domenico Leone della sez. di Barletta

Spettatori: 4.268 paganti + 1.400 biglietti per scuole calcio
Note: prima del fischio d'inizio il presidente del Varazdin Branko Janžek ha voluto ringraziare il presidente dell'U.S. Lecce per l'ospitalità e la calorosa accoglienza omaggiandolo con una maglia personalizzata ed un dipinto.

Al termine della gara ha parlato in sala stampa Wladimiro Falcone. Questo un estratto delle sue parole, CLICCA QUI per leggerle tutte:

Sensazioni post partita
"Questa era l'ultima partita prima del ritorno in campo ufficiale quindi era importante fare bene e dare delle risposte. Abbiamo fatto una buona gara, forse un po' sotto ritmo nella ripresa. 
Tutto sommato abbiamo trovato entusiasmo e ci è servita questa vittoria per ripartire".

Infortunio Gonzalez
“Secondo me l'infortunio di Gonzalez non ci ha condizionati psicologicamente. Credo che lo spagnolo non si sia fatto nulla di grave. Poi è entrato Askildsen che ha fatto bene”.

Convocazione in Nazionale maggiore
“Lo stage a Coverciano è stata una bella soddisfazione, impensabile qualche anno fa. Ero contentissimo di essere lì ed è andato tutto bene. Poi in futuro chissà, sicuramente me la dovrò meritare col Lecce”.