Nelle scorse ore siamo stati tra i primi a dare la notizia che Burak Yilmaz potesse vestire il giallorosso. Abbiamo poi approfondito la notizia nelle ore successive mostrandovi gli ottimi rapporti esistenti tra Mauro Meluso ed il procuratore del calciatore (leggi qui).

Tra ieri e oggi però non ci sono stati grossi sviluppi. C’è sicuramente l’intesa di massima tra l’entourage del calciatore ed il Lecce, ma questo ve lo abbiamo documentato ieri con l’articolo su Meluso e Ozkan Dogan. 

IL CONTRATTO

Il calciatore guadagnava al Besiktas 4 milioni netti nel contratto firmato a Gennaio 2019 ed in scadenza nel 2020. Il Lecce sta lavorando per cercare di garantirgli qualcosina di meno però in tre anni.

IL TRASFERIMENTO

Anche se prelevato dal Trabzonspor per una cifra che si aggira attorno ai 3,6 milioni solo sei mesi fa, il Besiktas da circa un anno sta attraversando una profonda crisi economica, al punto che Pepe a Gennaio ha lasciato la squadra e Medel, ex Inter, ha denunciato il caso alla Fifa. Questo da una parte spinge la Società con sede ad Instanbul a cedere i pezzi pregiati, dall’altra i club che si affacciano sui loro gioielli possono spuntarla sul prezzo.

Meluso sta lavorando anche su questo fronte. Base di partenza 2 milioni di euro ma si cerca di spuntarla sul prezzo.

Iweblab