Meluso tenta un fuori pista: “Non so niente”. Pianetalecce vi svela un retroscena: tutta la verità su Yilmaz

Questa mattina Mauro Meluso è stato categorico: “No. Non so niente su Yilmaz, sono voci che stanno circolando in Turchia” (leggi qui). Un tentativo maldestro di buttare fuori pista la stampa leccese nel tentativo, forse, di tenere la trattativa sotto banco. Tentativo fallito.

Non appena abbiamo saputo della notizia abbiamo cominciato ad indagare e abbiamo scoperto delle cose interessanti. Mauro Meluso sabato scorso fa ha seguito Turchia-Francia (finita 2-0 per i padroni di casa) con un amico particolare: il procuratore di Yilmaz, Ozkan Dogan.

“Abbiamo assistito ad una splendida serata per il nostro Paese e per la nostra Nazionale”, scriveva sul profilo Instagram, “Abbiamo sconfitto i campioni del Mondo della Francia. Questo ha aumentato la mia felicità anche perché mio fratello (si riferisce proprio ad Yilmaz) è stato eletto uomo partita contro Pogba, Griezmann, Mbappe e Giroud”.

Poi prosegue:Il mio amico Mauro Meluso, il direttore sportivo del Lecce, ha condiviso anche lui la nostra felicità”.

Un indizio pesantissimo che si va ad aggiungere alle voci di mercato che girano sui quotidiani turchi. Noi ci mettiamo un carico pesante: siamo certi dell’esistenza della trattativa.

E le parole di Mauro Meluso questa mattina? Un tentativo di metterci tutti fuori strada…

 

Iweblab