header logo

L’amaro in bocca per quanto accaduto subito dopo il gol di Nikola Krstovic nella sfida tra Lecce e Monza si è trasformato quasi in un gustoso cioccolatino al sapore di salvezza dopo i risultati del sabato e della domenica di Serie A, in attesa della sfida di questa sera tra Genoa e Cagliari.

Non ha vinto nessuno

In effetti, l’Udinese è andata davvero vicina a conquistare una vittoria che sarebbe stata fondamentale nel match contro il Bologna. Alla fine, però, i felsinei, nonostante l’inferiorità numerica, sono riusciti a recuperare lo svantaggio e, nel finale, hanno avuto pure l’opportunità per vincere il match.

Sabato sera, il Verona di Baroni ha perso contro la Lazio senza demeritare, rimanendo a quota 31 punti. La formazione veneta, in ogni caso, ha un calendario alla portata, con tre sfide in casa contro Torino, Fiorentina ed Inter e la trasferta contro la Salernitana già retrocessa.

Empoli e Sassuolo, dal canto loro, non sono riuscite a conquistare punti salvezza rispettivamente contro Atalanta e Fiorentina. Soprattutto i neroverdi hanno subito una sconfitta pesante per 5 a 1, palesando difficoltà evidenti in fase difensiva.

Claudio Ranieri

Oggi il Cagliari

Il Cagliari di Claudio Ranieri, prossimo avversario del Lecce domenica alle ore 12:30, questa sera scenderà in campo al Ferraris contro il Genoa. La partita sarà importante soprattutto per i sardi che, con un risultato positivo, potrebbero allontanarsi quasi definitivamente dalla zona caldissima. Di contro, una sconfitta contro i liguri rimetterebbe in discussione Lapadula e compagni, che hanno ancora necessità di 4 o 5 punti per ritenersi salvi. La partita sarà, quindi, molto importante per gli ospiti ma occhio anche ai padroni di casa che non vogliono regalare nulla davanti al loro pubblico. 

Gli scontri diretti 

Fate tutti gli scongiuri del caso, ma con tanti scontri diretti ancora da giocare e 6 squadre dietro in lotta per non retrocedere il Lecce è davvero vicino alla seconda salvezza consecutiva. Udinese, Frosinone ed Empoli devono ancora sfidarsi tra di loro e da quelle partite potrebbe venire fuori la terza retrocessa, tenendo conto che il Sassuolo è in crisi nera e sembra in grande difficoltà ed il Verona, invece, ha un calendario più agevole, sebbene non facile. 

Il Frosinone affronterà l'Empoli nel prossimo turno e l'Udinese all'ultima giornata, mentre i toscani se la vedranno con l'Udinese alla penultima. Incroci pericolosi che, però, possono favorire il Lecce ed avvicinarlo sempre di più alla salvezza. 

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
È già successo: il Lecce e le occasioni “sprecate”