header logo

Prosegue la preparazione per i giallorossi, allenati da mister D’Aversa, che sabato pomeriggio affronteranno il Napoli Campione d’Italia, di Rudi Garcia, in un incontro valevole per la settima giornata di campionato.

I salentini hanno 11 punti in classifica e sono reduci dalla sconfitta contro la Juventus, all’Allianz Stadium, terminata con il risultato finale di 1-0 e sono a caccia di un risultato positivo per reagire nel migliore dei modi dopo l’ultimo passo falso rimediato a Torino.

Quella di sabato, sarà per il Lecce la tredicesima volta che scenderà in campo in data 30 settembre.

Il primo incontro, risale alla stagione 1951/52, in terza serie, contro la Reggina al Via del Mare e terminò con un netto 3-0 in favore dei giallorossi; nel 1956/57, in Serie D, finì 1-1 contro il Melfi mentre nel 1962/63, ancora una volta in Serie C, i salentini uscirono sconfitti sul campo dell’Akragas con il punteggio di 2-0; nel 1973/74 contro il Frosinone, in terza serie, al Via del Mare terminò 1-1; nel 1979/80, in Serie B, il derby contro il Taranto giocato allo Iacovone fu deciso da un autogol che regalò la vittoria ai salentini; nel 1984/85, sempre in seconda serie, il derby contro il Bari finì per 2-0, allo Stadio San Nicola, per i padroni di casa; la prima volta in Serie A, in data 30 settembre, risale alla stagione 1990/91 contro il Genoa in trasferta e la sfida terminò a reti bianche; sempre in Serie A, nel 2001/02, vinse l’Hellas Verona per 2-1 davanti al proprio pubblico mentre nel 2006/07, in serie cadetta, vinsero i giallorossi, allenati da Zeman, contro il Grifone con il punteggio di 3-2 e reti di Diamoutene, Petras e Juliano; nel 2012/13, in Serie C, il Lecce vinse per 2-0 contro il Tritium tra le mure amiche del Via del Mare grazie ai gol di Diniz e Falco mentre nella stagione 2017/18, sempre in terza serie, i salentini s’imposero per 3-1, davanti ai propri tifosi, nella sfida contro il Bisceglie grazie alle finalizzazioni messe a segno da Caturano, Costa Ferreira e Di Piazza; infine, l’ultimo precedente giocato in questa data, risale alla sfida di Coppa Italia, dell’anno 2020/21, contro la Ferlapisalò terminata per 2-0 in favore dei salentini grazie alle reti di Henderson e Dubickas.

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"