header logo

Domani l'Empoli ospiterà il Lecce al Castellani e quest'oggi Andreazzoli, allenatore dei toscani, ha parlato in conferenza stampa come riportato da TMW.

Il Lecce

Il Lecce è estremamente difficile da affrontare per le caratteristiche, è fastidioso. Sono bravi a interpretare il gioco e il 4-3-3 che mi piace molto. La affrontiamo consapevoli di questo. Lavoriamo particolarmente su quello che vorremmo migliorare noi. Poi chiaramente dedichiamo una parte a quello che fanno gli altri per essere pronti il più possibile. Lo abbiamo fatto anche questa settimana, sarebbe un segno di mancanza di rispetto o di presunzione non badare all'avversario.

Baldanzi, Kovalenko e Destro

Baldanzi sta bene, tornerà in gruppo martedì. Su Kovalenko è giusto rimarcarlo: sta facendo bene ed è importante dare motivo di apprezzamento a chi fa bene. Destro ha avuto sempre qualche problemino, non grave, perché si allena costantemente ma senza essere la possibilità di essere completamente se stesso.

Hjulmand Empoli

La profondità della rosa

A forza di dirlo non vorrei che si interrompesse questa cosa. Fa piacere, ben venga per il risultato. Questo testimonia quello che diciamo sempre, quando ci sono le conferme cominciano a essere numeri importanti. Noi lo sappiamo cosa significa, là dentro nello spogliatoio c'è unità di intenti. Abbiamo una rosa intercambiabile, scegliere una formazione o l'altra mi dà le stesse sensazioni e sicurezze. E questa è una buona cosa. Il livello si alza costantemente, in settimana si sono allenati bene e speriamo possiamo dare seguito a tutto questo.

I dubbi di formazione

Guardo la settimana come va, cerco di dare soddisfazione ai ragazzi, poi la formazione iniziale lo facciamo in base a questo. C'è grande partecipazione, anche da parte di chi non entra. Facciamo le nostre considerazioni mettendo in preventivo quello che può accadere durante una gara, il minutaggio, insomma le solite cose.

Verso Bologna- Lecce: Corvino incrocia il suo passato
Scommesse, “betting partner” in Serie A: un fenomeno in crescita