header logo

Il Brindisi prosegue senza sosta la caccia al bomber in vista della prossima stagione in Serie C.  I nomi di Leonardo Perez della Virtus Francavilla e di Gigi Cuppone del Cittadella sono stati i più vivi e presenti nella lista del club brindisino, ma nelle scorse ore entrambe le piste sembrerebbero essersi raffreddate. Mentre per il primo esisterebbe una flebile speranza di poterlo vedere con la maglia del Brindisi, per il secondo c'è un altro discorso in atto: il bomber del Cittadella, nella passata stagione in prestito al Pescara di Zeman, vuole provare ad avere una nuova opportunità in Serie B o al massimo provare a trovare una sistemazione in un top club di Serie C che punti dritto alla promozione in cadetteria.

Sembrerebbe, invece, arenata la trattativa tra Brindisi ed il nigeriano Malik Opoola con le parti che non riescono a venirsi incontro: troppo divario tra offerta e richiesta. La punta 18enne nell’ultima stagione ha brillato, sarebbe un peccato farsela scappare. 

E allora che si fa? Massimo Cerri, direttore sportivo del Brindisi, non sta a guardare ed in queste ore starebbe in contatto con l'entourage di Federico Vazquez, bomber classe 1993, ex tra le altre di Siracusa, Catanzaro, Virtus Francavilla e Gubbio. Per il momento ci sarebbero stati solo timidi sondaggio ma non è detto che il club biancazzurro non affondi il colpo nei prossimi giorni. 

Vazquez con la maglia del Gubbio nell’ultima stagione ha totalizzato otto reti in 35 presenze in campionato e uno in Coppa Italia e uno nei playoff, per un totale di otto reti.

Per l'attaccante argentino si tratterebbe di un ritorno nel Salento dopo l’avventura con la maglia della Virtus Francavilla: dal 2019 al 2021 collezionò in totale 54 presenze e 18 gol. Un bomber di sicuro affidamento per la categoria, Cerri lavora per portarlo a casa.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"