Serie A, Garzya: "Lecce? Corvino il top in assoluto. Roma? Con Lukaku grande colpo"

Luigi Garzya, allenatore ed ex difensore, è intervenuto durante il programma “Piazza Affari”, su TMW Radio. Garzya è stato un difensore del Lecce e del Bari. Con i salentini è cresciuto nel settore giovanile ed ha esordito in Serie A mentre dei biancorossi è stato anche capitano nel massimo campionato. Nella sua lunga ed importante carriera ha poi vestito anche le maglie di Roma, Cremonese, Taranto, Grosseto e Reggina.

Garzya ha detto la sua su questo inizio di campionato del Lecce: "Sotto l’aspetto di creare la rosa Corvino è il più grande in assoluto. È una delle squadre più giovane del campionato. Con un budget basso ha creato una squadra competitiva. Questa è la filosofia del Lecce: puntare sui giovani e non fare un passo più lungo della gamba. Il Lecce si può togliere molte soddisfazioni”.

Da ex romanista si è poi soffermato sull'arrivo di Romelu Lukaku alla Roma: “Ormai il presidente ha abituato questi colpi. Non si vede e non si sente ma negli ultimi giorni di mercato, ci mette lui i soldi. È un grande colpo e serviva un attaccante, anche numericamente. Non si poteva permettere il lusso di non avere il sostituto in caso di infortunio di Dybala. Grande concorrenza in Serie B? Quest’anno sarà ancora più avvincente dello scorso anno. In questa stagione ci sono squadre che non si possono nascondere. Tutte queste squadre puntano alla Serie A. Questa cosa è dettata anche dal fatto del grande calciomercato fatto. Parliamo di piazze importanti”.