header logo

Giornata numero 31 di Serie A e sole altre 8 partite da disputare prima del triplice fischio finale anche sulla stagione 2023/2024.

Le sfide delle altre

Si parte subito questa sera con la sfida dell’Arechi tra Salernitana e Sassuolo. I campani ormai per l’onore e la dignità mentre i neroverdi per risalire la classifica in una partita che non possono assolutamente sbagliare. 

Si prosegue sabato sera con la gara del Castellani tra Empoli e Torino. La formazione di Nicola ha perso tutte e 4 le ultime sfide giocate mentre i granata sono in fiducia e sperano di ottenere un successo fondamentale in chiave Europa.

Poi domenica alle ore 12:30 altra sfida di importanza capitale per entrambe le squadre. Frosinone-Bologna mette di fronte i ciociari pronti a tutto pur di ritornare alla vittoria ed i felsinei con l’enorme sogno Champions da custodire gelosamente. 

Domenica alle 18 Verona e Cagliari affronteranno rispettivamente Genoa ed Atalanta. Due partite difficili ma da giocare in casa e dalle quali provare ad ottenere un risultato positivo per tirarsi più fuori possibile dalla zona caldissima della graduatoria.

Infine, lunedì sera l’Udinese ospiterà l’Inter capolista, in una sfida proibitiva che però i friulani dovranno cercare di portare dalla loro parte.

Luca Gotti

La gara del Lecce

Come sapete bene, il Lecce di Luca Gotti affronterà il Milan di Stefano Pioli. Anche questa sulla carta sembra una gara molto complicata, soprattutto perché si giocherà a San Siro, con i rossoneri che in casa lasciano le briciole agli avversari. Tra l’altro, una piccola curiosità da segnalare riguarda il fatto che anche lo scorso anno le due formazioni si sono ritrovate in casa del Milan alla giornata numero 31. Quella volta Calabria e compagni sono riusciti a spuntare per 2 reti a 0 mentre ci auguriamo che in questa occasione l’esito del match possa essere completamente differente. 

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
Fantacalcio, 3 calciatori del Lecce che dovete assolutamente schierare contro il Milan