header logo

Si è tenuta presso la sala stampa dello Stadio Via del Mare la conferenza stampa di presentazione del nuovo acquisto Ylber Ramandani. Le parole del DS Stefano Trinchera:

"Faccio un brevissimo appunto sui movimenti in entrata. Nell'ultima conferenza avevamo annunciato che ci saremmo sforzati con l'arrivo di due centrocampisti e un attaccante. Un centrocampista è arrivato ed è Kaba, classe 2001 su cui si dice un gran bene. L'attaccante è Krstovic che sta svolgendo le visite mediche, classe 2000 di grande prospettiva futura. Ci sforzeremo ulteriormente per cercare un centrocampista. Poi vedremo se ci riusciremo, intanto siamo contenti dell'operato svolto fino ad ora.

Sono felice di presentare Ylber, un ragazzo solare che ha grande entusiasmo e ha sposato il progetto tecnico rinunciando a molte alte richieste. Si è messo subito a disposizione ed è già un punto di riferimento per tutti. È giusto evidenziare anche le sue qualità morali e umane. È un perno della nazionale albanese. È diventato un leader anche nella nostra squadra. Colgo l'occasione per salutare con grande affetto Hjulmand. Nei tempi giusti lo abbiamo sostituito con un giocatore importante. Ylber si è già fatto notare in positivo".

Le dichiarazioni di Ylber Ramadani:

RUOLO - “Per me non è un problema giocare in un centrocampo a 3 o a 2, faccio qualsiasi cosa richiesta dall'allenatore”.

LA SCELTA - “Ho scelto Lecce perchè ha creduto in me sin da subito. Mi hanno voluto con molta insistenza e mi è piaciuto dall'inizio il progetto”.

RICHIESTA TATTICA - “Il mister mi ha chiesto di giocare davanti alla difesa, proteggere la linea difensiva e parlare molto con i compagni”.

SOSTITUTO DI HJULMAND - “So che hjulmand è stato molto importante, ma sono qui per lasciare il segno. So che i tifosi vivono per il Lecce".

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"