SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
L'EX

Olivieri: "Fare gol è il mio mestiere, ma a Lecce..."

Scritto da Andrea Sperti  | 

Marco Olivieri, ex attaccante del Lecce ora al Perugia, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa, dopo il pareggio ottenuto dai suoi in quel di Crotone grazie proprio ad una sua rete.

Il centravanti scuola Juventus ha segnato 4 gol da gennaio ad ora e pare essersi ritrovato dopo alcuni mesi difficili vissuti a Lecce, nei quali pur giocando con regolarità non ha mai trovato la via del gol. Ecco di seguito le sue parole: 

Sono partiti forte e ci hanno messo in difficoltà, poi siamo stati bravi a sbloccarla. Il rigore è stato un episodio e così è finita 1-1. Per loro era l’ultima spiaggia, c’erano parecchi spazi ma a volte non siamo riusciti a gestire bene la palla. Quando l’abbiamo fatto abbiamo sempre creato occasioni da gol. Lavoro ogni giorno per migliorare. 

Far gol dovrebbe essere il mio mestiere, a Lecce non riuscivo e qui invece sì. Ma ero un giocatore normale prima come adesso, ora sento maggior fiducia. La stessa che serve per il finale di stagione. Mancano 6 partite, si può decidere ancora tutto. Siamo a 4 punti dai play off, ogni cosa resta aperta e cercheremo in tutti i modi di arrivarci”.

Olivieri ha segnato 5 gol anche lo scorso anno con la maglia dell'Empoli, conquistando una meritata promozione in Serie A. Purtroppo a Lecce non è mai scattato il feeling giusto con squadra e tifoseria e quando accade ciò diventa difficile gonfiare la rete.

A Perugia, invece, il modulo sembra metterlo nelle migliori condizioni possibili per trovare con facilità la via del gol ed anche l'ambiente lo ha subito coccolato ed esaltato, facendogli sentire subito a sua fiducia. 

Ora ognuno penserà ai propri obiettivi ed il passato non conterà più. Il Lecce dovrà solo guardare avanti e pensare alle prossime partite da giocare. 


💬 Commenti