Serie A, Lecce-Torino: le parole del vice-presidente dei giallorossi

Momento negativo in casa Lecce.
I giallorossi sono reduci da tre sconfitte consecutive, di cui l'ultima ieri al Via del Mare contro il Torino. Risultati ma anche prestazioni negative. Tra Sassuolo e Torino, con Inter di mezzo, gli uomini di Baroni hanno avuto davvero poche occasioni per colpire, entrando in grossa difficoltà in fase offensiva.
Da considerare rilevante solo il rigore in movimento sbagliato da Strefezza contro i neroverdi, quando la gara era già 0-1 e mancavano pochi minuti al novantesimo.

Un mini-ciclo difficile da cui bisogna ripartire. Domenica i salentini saranno al Franchi, ospiti della Fiorentina, prima della pausa nazionali. I viola sono in grandissima forma e i risultati parlano chiaro: 6 vittorie e 1 pareggio delle ultime 7 tra campionato e coppe europee.
La Fiorentina ha asfaltato il Braga tra andata e ritorno passando agevolmente il turno, mentre, in campionato, dopo il pari contro l'Empoli ha steso Verona, Milan e Cremonese.
In seguito alla sfida di domenica, ci sarà una breve pausa per le Nazionali che durerà un solo weekend: successivamente il Lecce andrà ad Empoli.

Quello di domenica sarà un appuntamento molto complesso per il Lecce di Baroni, che domani tornerà riprenderà la preparazione. Intanto, in giornate sono arrivate le dichiarazioni dei dirigenti salentini.
Il vice-presidente Liguori ha pubblicato questo pensiero sui propri canali social:

"Partita difficile contro una squadra complicata , tosta ..
In questo momento sta girando male , purtroppo in serie A ci sta , chi prima chi dopo , tutte le squadre hanno momenti di appannamento, di minore brillantezza .
Però i ragazzi hanno dato tutto , questo è molto importante.
Ora cerchiamo di riprendere il nostro percorso !
Tutti compatti e granitici verso il nostro grande obiettivo , quello di restare in A per vivere tanti altri momenti intensi come quelli vissuti ai tempi di Beto e Pedro la cui presenza ieri è stata da brividi".