La miglior difesa è la difesa: ecco a voi la Salernitana di Castori

Scritto da Andrea Sperti  | 

Nel titolo abbiamo cambiato un modo di dire popolare, che nel calcio tutti ripetono spesso in continuazione. Lo abbiamo fatto perché la Salernitana nelle ultime 10 gare ha subito gol solo contro il Lecce, mentre nelle altre 9 ha tenuto la porta inviolata, un autentico record per il campionato cadetto.

"La miglior difesa è la difesa" sarà di certo il motto di Fabrizio Castori, un difensivista, per l’appunto, convinto che sia meglio non prenderle, tanto un gol prima o poi arriva.

E così i granata hanno costruito la loro stagione ed, a cinque giornate dalla fine, sono vicinissimi al secondo posto, quello che significherebbe Serie A dopo tantissime stagioni vissute nel baratro e tanti momenti difficili superati con l’arrivo di Lotito.

Ieri la Salernitana ha vinto sul campo dell’ormai spacciata Virtus Entella, alla quale mancavano in tutto sette giocatori. La compagine campana ha subito messo le cose in chiaro, con due gol in 17 minuti e nella ripresa ha chiuso la pratica con la rete di Tutino.

Adesso il calendario del granata si fa interessante: Venezia e Monza di fila in casa, poi Pordenone ed infine Empoli all’Arechi e Pescara all’Adriatico. 5 partite per cullare un sogno, 5 gare toste, soprattutto le prossime 2, che potranno stabilire se il sogno della Salernitana potrà diventare realtà o rimanere nel cassetto, conservato sopra tutti gli altri.


💬 Commenti