🔴 LIVE

SSD: "Vogliamo andare in Serie A. La svolta? Quattro momenti chiave, ve li racconto..."

Scritto da Filippo Verri  | 

Il presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani ha parlato ai microfoni di PiazzaGiallorossa commentando la vittoria in casa del Pisa ed il momento di forma dei giallorossi. A seguire le sue dichiarazioni:

IL MOMENTO - "Sono contento più che per la classifica per il fatto che non pensavo in così poco tempo si potesse arrivare a questo punto. Quando si cambia tanto la squadra ringiovanendola e riempiendola di calciatori stranieri è impensabile arrivare subito tra le prime posizioni.
Pantaleo Corvino sta facendo un lavoro incredibile. Lavora quotidianamente in modo straordinario, così come staff e calciatori.
Mancano 6 partite insidiosissime: Monza e Salernitana sono due inseguitrici importanti e il nostro calendario forse è il più difficile.
Dall'ultima partita giocata con la SPAL abbiamo perso una sola volta sbagliando un rigore all'ultimo minuto. Giochiamo con 2000, 2001 e 1999: a prescindere dal risultato sta nascendo qualcosa di grande."

LA SVOLTA - "Ci sono state più svolte in questa stagione. La prima dopo il calciomercato, una sessione che non dava a nessuno la possibilità di sognare. Poi una ad un certo punto dell'anno in un dialogo tra noi ed i calciatori, ma vi tengo nascosto quando. Un'altra per merito dell'allenatore, che grazie al tempo è riuscito a trovare l'equilibrio giusto tra difesa e attacco.
Quella definitiva è avvenuta quando siamo diventati gruppo. Il momento in cui l'"io" ha lasciato spazio al noi."

PROMOZIONE - "A questo punto vogliamo andare in Serie A. Abbiamo depositato un premio promozione. Bisogna mantenere l'ambiente sereno ed equilibrato, ma abbiamo la responsabilità di provarci. Se ci sarà qualcuno più bravo di noi gli batteremo le mani, ma non avremo scrupoli. Stiamo stressando parecchio i calciatori, quindi eventuali premi sarebbero meritati."

SPRINT FINALE - "Le 6 vittorie sono un record. Vincerle tutte da qui alla fine sarebbe un miracolo; pensare che è fatta e dietro molleranno sarebbe sbagliatissimo. Non è per niente facile e cureremo ogni dettaglio perchè sarà una guerra. E' un campionato che può dire ancora tanto."

ROSA LUNGA - "Yalçin è uno dei talenti più importanti in circolazione; ancora non lo abbiamo visto in campo ma in allenamento fa notare cose impressionanti. Nikolov da noi non è titolare ma in nazionale batte la Germania. Abbiamo una rosa di assoluto valore."

TACHTSIDIS - "Gli ho fatto i complimenti dopo la Salernitana per l'assist dicendo che era un lancio da Serie A. Lui mi ha smentito: era un passaggio da Champions League."

RIGORE PISA? - "Per me è un salvataggio di Maggio. Non commento quel che dicono a Salerno. Se mettiamo in ordine gli episodi a nostro sfavore in questa stagione siamo in grandissimo credito. E' un problema legato all'assenza del VAR. Sto sentendo troppe polemiche per una spallata."

EMPOLI - "Spero il campionato venga disputato regolarmente nei tempi prestabiliti. Meriterebbero la promozione diretta per quanto fatto fino ad ora, ma devono giocare ancora 8 partite."

MONZA - "Non hanno badato a spese e hanno individualità importanti. Va trattato come un avversario temibilissimo."

ACAYA - "La squadra ha cambiato filosofia, vive ad Acaya diverse ore al giorno. Non è più un semplice centro allenamenti."

STADIO - "Sullo stadio recentemente abbiamo avuto una comunicazione dal CONI e per i giochi del mediterraneo sono stati stanziati 5 milioni. Ancora non ci sono conferme sulla copertura, ma ci proveremo."

PRIMAVERA - "Non mi sono perso una partita casalinga. Stiamo vivendo un momento di leggera flessione. Ci voglio essere per capire come contribuire. Giochiamo con tanti sotto età. Vorrei vincere il campionato ma non è una questione vitale. Corvino e Delvecchio hanno creato un organico importante."

SPAL - "Ci vorrà il miglior Lecce. La SPAL ha una rosa importante, con un organico da primo posto. Perciò va affrontata al massimo."

MANCOSU - "Sta meglio e lo aspettiamo al più presto. Ci siamo sentiti spesso, tra poco toglierà i punti di sutura."


💬 Commenti