header logo

Questa mattina mi sono svegliato con diversi Whatsapp di amici che mi chiedevano: “La regola delle sostituzioni è cambiata?”, “Hai visto le sostituzioni dell'Empoli?”, “Diglielo a Sticchi che hanno usato 4 slot per sostituire i giocatori”. E cose così.

Io notoriamente sono una persona che dimentica qualsiasi cosa, quindi avevo dimenticato anche questo fatto. Cioè, più che altro non ci avevo fatto caso e così sono andato a vedere i tabellini che riportano tutti il cambio di Bereszynski all'intervallo. Il problema è l'allucinazione collettiva e cioé il fatto che effettivamente il calciatore sia uscito prima del fischio del primo tempo e che il suo sostituto sia stato inquadrato da DAZN pronto per entrare in campo. 

Ma riavvolgiamo il nastro e cerchiamo di capirne di più.

Quante sono le sostituzioni dell'Empoli

Ciccio Caputo contro Federico Baschirotto
Caputo affronta Baschirotto poco prima della sostituzione

Questa insistenza di alcuni amici, uno in particolare, che gode della mia stima, mi ha costretto ad accendere la TV per rivedere il momento delle sostituzioni. E questo senza prima aver preso il caffè di rinforzo della mattina. Il che mi ha reso più nervoso e nevrotico rispetto al "se lo avessi preso". Ma va be'.

Andreazzoli sfrutta tutti e cinque i cambi a sua disposizione. Al minuto 41 si infortuna Ciccio Caputo e lo sostituisce con Stiven Shpendi, poi la sfortuna si accanisce e si fa male anche Bereszynski e lo sostituirà Tyronne Ebuehi, poi cambierà Maleh con Marin al 63' e al minuto 80 doppio cambio con dentro Fazzini e Gyasi al posto di Kovalenko e Cancellieri. 

Messa così, contando le sostituzioni, effettivamente l'allucinazione collettiva ci sta tutta: sono 5 e non si può sbagliare. C'è un “ma”? Si, ed è quanto la rabbia per aver lasciato al Castellani 2 punti per strada.

Cosa è successo effettivamente

Cambiaghi contro Dorgu e Banda
Cambiaghi contro Dorgu e Banda

Perché parlo di allucinazione collettiva? Perché, per come sono andate le cose, ci sta che le persone che hanno visto la partita in TV pensino questo. Tutto succede al minuto 44:22 del primo tempo. Bereszynski si trova a terra, viene soccorso dai medici dell'Empoli e scortato fuori dal campo. Intanto le telecamere inquadrano Ebuehi che si spoglia e rimane in tenuta da gioco pronto per entrare. Luca Farina, al commento tecnico, parla di sostituzione e lo fa come se fosse imminente, anche perché i movimenti in panchina lo lasciano immaginare. Da quel momento, le telecamere tornano in campo con il Lecce che attacca e che calcia un corner. Le azioni si sviluppano vicino l'area di competenza di Berisha e mai più ci sarà l'immagine di Ebuehi che entra in campo o del commentatore che lo nomina o le telecamere che lo inquadrano nell'area piccola a difendere. 

Insomma, non lo farà nessuno perché allo scadere del primo tempo mancano poco meno di 2 minuti e Andreazzoli non farà la sostituzione per non sprecare uno dei tre slot a disposizione. Il calciatore entrerà in campo solo dopo la ripresa. 

Ed ecco svelato l'arcano: l'Empoli non ha sbagliato a sfruttare i suoi cambi.

 

 

Verso Bologna- Lecce: Corvino incrocia il suo passato
Scommesse, “betting partner” in Serie A: un fenomeno in crescita