header logo

Il Lecce in questa prima parte di stagione ha dimostrato di avere tre difensori centrali solidi e concreti nello “scontro” con gli attaccanti avversari.

Pantaleo Corvino (responsabile dell'area tecnica giallorossa) e Stefano Trinchera (direttore sportivo dei salentini) l'estate scorsa hanno deciso di costruire il reparto centrale difensivo con tre profili diversi tra di loro, ma che si completano a vicenda. I loro nomi sono noti a tutti: Marin Pongracic, Federico Baschirotto e Ahmed Touba.

Pongracic, Baschirotto e Touba: i duelli difensivi vinti in queste 12 giornate di campionato

In molti si chiedono quanto hanno inciso i tre centrali difensivi, nei duelli difensivi vinti, in queste prime giornate di campionato e con i dati di Footdata siamo riusciti a scovare numeri davvero interessanti.

Al primo posto per duelli difensivi vinti troviamo Marin Pongracic: il difensore croato ne ha vinti ben 124 con una percentuale sul totale di 66,31%. Per l'ex Dortmund sono 12 le presenze stagionali per un totale di 1152 minuti giocati.

Al secondo posto per duelli difensivi vinti troviamo Federico Baschirotto: il difensore italiano ne ha vinti ben 44 con una percentuale sul totale di 23,53%. Per l'ex Ascoli sono 11 le presenze stagionali per un totale di 1056 minuti giocati.

Al terzo per duelli difensivi vinti troviamo Ahmed Touba: il difensore belga naturalizzato algerino ne ha vinti ben 19 con una percentuale sul totale di 10,16%. Per l'ex İstanbul Başakşehir sono 3 le presenze stagionali per un totale di 132 minuti giocati.

I numeri sono tutti a favore di Pongracic naturalmente, ma le prestazioni di Baschirotto e di Touba (al netto dell'errore di Roma nell'aver lasciato girare Lukaku nel gol del vantaggio romanista all'Olimpico) sono molto positive. Roberto D'Aversa con loro tre in difesa può fare sogni tranquilli.

Verona-Lecce, Live Reaction di Pianetalecce al Pipa di Muro Leccese
Scommesse, “betting partner” in Serie A: un fenomeno in crescita