SEGUICI SU TWITCH

Offerta da

Il calcio e l'obbligo di vaccinazione: cosa potrebbe succedere?

Scritto da Andrea Sperti  | 

Il mondo del calcio è sempre più vicino all'obbligo di vaccinazione. Come riportato da Calcio e Finanza, Il Dipartimento per lo sport del governo italiano ha pubblicato le FAQ sulle disposizioni inerenti le misure di contenimento del covid-19: c

A partire dal 10 gennaio, quindi, è necessario l'obbligo di Green Pass rafforzato, dunque di vaccinazione o avvenuta guarigione (esclusi quindi i tamponi), per accedere a palestre, piscine, sport di squadra al chiuso e spogliatoio. 

Nel testo, infatti, si legge che “a partire dal 10 gennaio 2022, in zona bianca, gialla e arancione, l’accesso a eventi e competizioni sportivi (…), l’accesso a servizi e attività di piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso, nonché agli spazi adibiti a spogliatoi e docce (…), sarà consentito esclusivamente ai soggetti in possesso della cosiddetta certificazione verde rafforzata”.

La misura, inoltre, è richiesta anche per atleti agonisti “anche per gli atleti agonisti o di rilevanza nazionale che accedono ai servizi e attività per i quali la normativa lo prevede”.