header logo

Matteo Legittimo, difensore cresciuto nelle giovanili del Lecce e successivamente approdato nel Salento in Serie C, torna in Puglia: pochi minuti fa è arrivato l'annuncio del suo nuovo club.

Matteo Legittimo firma col Casarano: la nota

A sorpresa, con un comunicato ufficiale i rossoblu hanno annunciato l'acquisizione dell'ex difensore di Lecce e Cosenza:

La società Casarano calcio comunica il tesseramento del difensore Matteo Legittimo, con lunghi trascorsi nei campionati professionistici. Il calciatore si è aggregato alla squadra e ha preso parte alla seduta di allenamento odierna. A Matteo il benvenuto in rossoazzurro.

La carriera di Matteo Legittimo

Cresciuto nel settore giovanile del Lecce, inizia la carriera professionistica con esperienze in prestito con Pistoiese e Paganese. Nel 2009 passa al Barletta, con cui disputa un'ottima stagione, arrivando a sfiorare la promozione in Lega Pro Prima Divisione. Nel 2010 viene ceduto in comproprietà alla Salernitana, mentre nel gennaio del 2012, dopo essere tornato al Lecce, trascorre sei mesi, ancora in compartecipazione, al Südtirol. Il 31 gennaio 2013 si trasferisce, a titolo temporaneo, all'Ascoli, con cui esordisce in Serie B il 9 febbraio, nella sconfitta per 4-3 contro lo Spezia.

Rodriguez Legittimo

Il 27 agosto viene acquistato dal Parma, con cui firma un quadriennale, che due giorni dopo lo cede in prestito al Grosseto. Il 12 agosto 2014 passa in prestito annuale alla SPAL, ma il 5 gennaio 2015, dopo una prima parte di stagione da titolare, fa ritorno al Grosseto. Tornato al Lecce da svincolato, sotto la guida di Piero Braglia disputa un ottimo campionato, che gli vale il passaggio al Trapani, militante nella serie cadetta. Il 16 gennaio 2018 torna a vestire la maglia del club salentino per la terza volta in carriera, in uno scambio che vede coinvolto anche il difensore Mirko Drudi. Il 17 agosto, fortemente voluto da mister Braglia, viene ceduto al Cosenza, con cui firma un biennale. Chiude la sua esperienza calabrese alla fine della stagione 2020-2021, lasciando dopo 99 presenze in tutte le competizioni e rimanendo svincolato.

Il 26 novembre 2021 trova un accordo con la Fidelis Andria, tornando a giocare in Serie C. Infine, l'avventura a Potenza, sempre in Serie C.

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Italiano: "Occhio al Lecce, in casa va forte". Tra i viola assente Arthur