header logo

Si è chiusa l'avventura in Coppa d'Africa di Ahmed Touba, Hamza Rafia e Lameck Banda. Il Lecce è tra le squadre di Serie A maggiormente penalizzate dalla competizione che si sta disputando un Costa d'Avorio. Mister D'Aversa ha dovuto fare a meno di tre pedine importanti a partire dall'1 gennaio e fino a… le prossime ore.

Algeria, Tunisia e Zambia out ai gironi

Percorsi diversi ma con lo stesso destino. Touba non è sceso in campo neppure un minuto con l'Algeria, eliminata in seguito a due pareggi ed una sconfitta. Rafia, invece, ha trovato la gioia del gol, tuttavia la sua Tunisia ha raccolto solo l'ultimo piazzamento con 2 punti. Banda, infine, è arrivato terzo col suo Zambia, ma 2 punti non sono bastati per classificarsi tra le migliori quattro terze.

Hamza Rafia

Lecce al lavoro per averli già a Genova

L'U.S. Lecce non vuole lasciare nulla al caso e intende far tornare nel Salento, il prima possibile, i tre calciatori. La società salentina è attiva e sta studiando il piano per far rientrare al più presto Touba, Rafia e Banda. L'obiettivo, chiaramente, è averli perlomeno tra i convocati per la sfida in programma al Ferraris domenica alle 12:30, contro il Genoa.

Tra poco più di 48 ore la formazione di D'Aversa, come consuetudine, svolgerà l'ultimo allenamento nel Salento e con un volo charter partirà per la destinazione della trasferta. Realisticamente, i tre tesserati potrebbero svolgere perlomeno la rifinitura, in modo tale da essere valutati dall'allenatore ed eventualmente inserito tra i convocati.

Sarebbero dei recuperi importanti, poiché quantomeno fornirebbero ulteriori alternative a gara in corso. Attualmente, l'unico calciatore out (oltre a Touba, Rafia, Banda e a Dermaku) è Dorgu, che potrebbe smaltire lo stato influenzale per Genova.

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Almqvist: "Ora mi sento al 100%. Credo nel valore della squadra"