header logo

IMMAGINI @MAISFUTEBOL

È il momento delle formalità per il trasferimento di Morten Hjulmand allo Sporting CP. Il calciatore ha raggiunto Lisbona, atterrando un’ora fa. Erano presenti all’aeroporto diversi tifosi ed i media. La testata maisfutebol ha provato a strappare le prime dichiarazioni del danese in Portogallo.

“Sono molto felice di essere qui, parlerò domani”.

Le visite mediche sono previste in serata, mentre l’ufficialità potrebbe slittare a domani per normali questioni burocratiche. Di certo, ora è tutto fatto ed i giallorossi sono al traguardo: è in arrivo la cessione più cospicua della propria storia.

Le ultime ore di Hjulmand da calciatore del Lecce

Il via libera è arrivato ieri, quando il Lecce ha ricevuto l'ok del calciatore e ha autorizzato le visite mediche che, come anticipato, si svolgeranno in queste ore in Portogallo. Il tutto è stato narrato dal suo agente Thomas Rasmussen su Instagram, il quale nel pomeriggio si era fotografato in un noto hotel di Lecce, in serata a cena con calciatore e compagna (con colonna sonora, non a caso, “leaving on a jet plane”) e questa mattina ha catturato l'ormai ex capitano giallorosso in partenza.

Il volo verso il Portogallo è partito intorno alle 9:00 ed hanno lasciato l'aeroporto di Brindisi Hjulmand, la sua compagna ed il suo entourage. 

Morten Hjulmand allo Sporting: i dettagli

L'accordo raggiunto tra Lecce e Sporting una settimana fa prevede che il calciatore si muova per 19 milioni di euro + 3 milioni di bonus. Nello specifico, dei 19 milioni, 1 milione è destinato all'ex club di Hjulmand come premio valorizzazione. Per quanto concerne i bonus invece, questi sono legati a diversi aspetti tra cui il raggiungimento di 40 presenze con il club e le qualificazioni dello stesso alle coppe europee. Non è prevista percentuale su futura rivendita.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"