header logo

La stagione 2023-24 del Lecce Primavera è terminata senza grossi patemi d'animo, dato che la formazione di Coppitelli ha raggiunto la salvezza con largo anticipo e nelle ultime giornate ha schierato anche prospetti più giovani come i classe 2006 Metaj e Casciano. 

In questa annata calcistica, hanno sicuramente inciso i 2004 (si pensi a Burnete e McJannet), che avevano già fatto intravedere le proprie potenzialità nella cavalcata Scudetto, tanto da meritare la convocazione nel ritiro pre-campionato con D'Aversa.

È il momento, però, di dare uno sguardo al futuro e pensare a quello che sarà il Lecce Primavera del futuro. Per motivi anagrafici, sicuramente la rosa sarà composta perlopiù da classe 2005. Soprattutto quattro elementi di questa annata hanno fatto bene nel campionato terminato due weekend fa.

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
De Laurentiis multato dal Tribunale della FIGC per interviste